Home»News»Seconda elettrica, i bozzetti del concept Honda di una sportiva a due posti

Seconda elettrica, i bozzetti del concept Honda di una sportiva a due posti

0
Condivisi
Pinterest Google+

Seconda elettrica, i bozzetti del concept Honda di una sportiva a due posti

In attesa della Honda e (3,9 metri di lunghezza circa), della quale sono state diffuse le immagini ufficiali della plancia digitale, spuntano i bozzetti di quella che appare come l’evoluzione di serie del concept Honda Sports EV esibito a Tokyo nel 2017. I disegni arrivano direttamente dall’Ufficio brevetti del Giappone e rivelano diversi adeguamenti estetici rispetto al prototipo da esposizione.

Analogie anche con il concept Honda Tomo realizzato con lo IED di Torino

E in qualche modo sembrano riprendere anche il concept Tomo che la Honda aveva presentato a Ginevra lo scorso anno assieme all’Istituto Europeo di Design di Torino. Non esistono dettagli tecnici né anticipazioni di sorta circa la sportiva giapponese, che appare decisamente compatta. Considerati gli obiettivi di Honda, è tuttavia molto probabile che il modello sia in una fase avanzata di sviluppo.

Entro il 2025 il costruttore vuole commercializzare in Europa solo veicoli elettrificati

Il costruttore ha ufficializzato di voler commercializzare in Europa solo auto elettrificate già a partire dal 2025. I bozzetti dell’Ufficio Brevetti datati dicembre 2018 evidenziano un abitacolo spostato in avanti e più arrotondato e confermano i fari circolari, i passaruota pronunciati ed un generoso montante “C”. La due posti a zero emissioni dovrebbe condividere numerosi elementi tecnici con la Honda e.

Motore elettrico da 150 CV e 300 Nm di coppia con batteria da 35,5 kWh

Circa l’eventuale propulsore si può solo immaginare che sia lo stesso annunciato per la Honda e. Cioè da 150 CV e 300 Nm di coppia. Il concept Honda dovrebbe essere a trazione posteriore e montare sia il sistema di ricarica sia l’elettronica all’anteriore. La batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh si troverebbe nel pavimento. Il design è una questione di gusto, ma i bozzetti depositati all’Ufficio Brevetti sembrano anticipare una sportiva dalle linee meno originali e anche meno vintage del prototipo Sports EV.

 

Articoli precedente

Guida contromano, la funzione di allerta di Bosch in Italia con FM-World

Articolo successivo

Quattro cilindri turbodiesel da 421 CV per le Mercedes AMG A e CLA 45