Home»News»Con i freni Brembo ancora più Italia nel Campionato Mondiale MotoE

Con i freni Brembo ancora più Italia nel Campionato Mondiale MotoE

0
Condivisi
Pinterest Google+

Con i freni Brembo ancora più Italia nel Campionato Mondiale MotoE

Dischi in acciaio, pinza monoblocco, pompa radiale e pastiglie: sono i componenti italiani dell’impianto frenante Brembo delle Ego Corsa del MotoE, il mondiale elettrico riservato alle due ruote. La società bergamasca rappresenta in qualche modo il Belpaese anche nella Formula E, il circuito a zero emissioni riservato alle monoposto.

Diciotto piloti impegnati nel circuito elettrico riservato alle due ruote

Il format è praticamente lo stesso, visto che il fornitore dei mezzi è unico, la Energia Motor Company. Che, appunto, ha Brembo come partner per i freni. Le moto al via della competizione saranno 18. A differenza che nella Formula E, l’Italia avrà una rappresentanza in pista con Mattia Casadei, Alex De Angelis, Matteo Ferrari e Lorenzo Salvadori. Tra i partecipanti anche una donna, Maria Herrera. I team iscritti sono dodici. Con la fornitura alla MotoE, la Brembo aumenta così la propria presenza nelle competizioni motoristiche elettriche.

Dischi in acciaio T-Drive sviluppati da Brembo per il motorsport

La società ha fatto sapere di essere intenzionata a sfruttare la rassegna per “sperimentare e sviluppare negli anni a venire soluzioni tecniche specifiche da trasferire sulle moto e sugli scooter elettrici da strada”. Brembo ha svelato anche alcuni dettagli tecnici. I dischi in acciaio sono i T-Drive, messi a punto per il motorspor grazie al know how raccolto in Superbike e MotoGP. Il diametro è di 336 mm e lo spessore di 7,1: la configurazione è specifica per le moto Energica Ego Corsa. La pinza anteriore è una monoblocco, ricavata dal pieno con 4 pistoni con diametro differenziato in Titanio.

La società è presente nel MotoE anche con il marchio Marchesini

Anche le pastiglie Z04 ad elevato attrito beneficiano dell’esperienza maturata nei campionati Superbike, SuperSport eMoto2. La pompa radiale è ricavata dal pieno con diametro 19 mm e interasse 18. Il gruppo Brembo è presente nel campionato mondiale Fim Enel MotoE anche con il proprio marchio Marchesini, che equipaggia tutte le Energica Ego Corsa con ruote in alluminio forgiato a 7 razze. Brembo è un fornitore mondiale con 10.600 collaborati, un fatturato di 2,64 miliardi di euro e presenze in 15 paesi di 3 continenti.

 

Articoli precedente

Abarth 595 Competizione: tutto perfetto, ad iniziare dal sound

Articolo successivo

Honda e, citycar elettrica da 150 CV con sospensioni McPherson Strut