Home»News»CARBURANTI/ Due sigle abbassano i prezzi. Cala il metano

CARBURANTI/ Due sigle abbassano i prezzi. Cala il metano

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma -Alla vigilia del fine settimana, Staffetta Quotidiana ha registrato due nuovi (minimi) ribassi doppo la sforbiciata decisa ieri da Esso in seguito al crollo delle quotazioni internazionali. I prezzi restano alti, anche per via di accise ed Iva che valgono oltre il 60% di quello che gli automobilisti pagano quando fanno rifornimento: l’ultima analisi sul cosiddetto “stacco” (il differenziale di prezzo tra l’Italia e la media UE) è di ieri.

 

Shell ha tagliato di 5 millesimi i listini consigliati di benzina e gasolio, TotalErg di 5 la verde e di 10 il diesel. Esso ha invece aumentato di mezzo cent il prezzo del gpl. Le medie ponderate in modalità servito (sconti e promozioni esclusi) sono in calo: -0,1 cent per la benzina a 1,816 euro al litro e -0,2 per il diesel a 1,724. Fermo il gpl Eni (0,766), mentre cala il metano: a 0,991, cioè un millesimo in meno.

 

Articoli precedente

DAIMLER/ Innovazioni collaboratori premiate con 20 milioni di euro

Articolo successivo

PROMOZIONI/ Sconti a non finire per la Lancia Ypsilon Elefantino