Home»News»CAR SHARING/ car2go a Bologna, ma manca regolamento comunale

CAR SHARING/ car2go a Bologna, ma manca regolamento comunale

0
Condivisi
Pinterest Google+

Bologna – Come annunciato car2go, il sistema di car sharing a flusso libero di Daimler e Europcar, sbarca a Bologna dove, fino al 31 ottobre 2015, offre l’iscrizione gratis con la quale è possibile accedere al servizio non soltanto in Italia (Milano, Roma, Firenze e Torino), ma anche in Europa (15 città) e nel mondo (30). Il servizio non è ancora attivo, ma la centralità del capoluogo emiliano ha indotto car2go ad estendere la copertura in città, malgrado – come informa una nota – non sia “ancora presente un regolamento che consenta l’arrivo del servizio di car sharing a flusso libero di car2go”.

 

Per l’iscrizione è possibile rivolgersi al Mercedes Spot di Via Massimo D’Azeglio 22. Dal primo novembre l’adesione costerà 19 euro “una tantum”. Il costo del servizio è di 0,29 euro al minuto incluso tasse, assicurazione, benzina, parcheggio, i primi 50 chilometri e Iva. La tariffa oraria, la tariffa giornaliera e una speciale tariffa weekend possono permettere costi al minuto sensibilmente più bassi.

Articoli precedente

TOMTOM/ Mezzo milione di veicoli connessi in Europa

Articolo successivo

VOLVO/ Acquisita Polestar, brand per alte prestazioni