Home»News»CARBURANTI/ Nuovi aumenti. Prezzi più alti, quotazioni più basse

CARBURANTI/ Nuovi aumenti. Prezzi più alti, quotazioni più basse

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – L’ultimo giorno dell’anno conferma la tendenza costante: le quotazioni scendono (-8 euro per  mille litri la verde a 539 e -4 il gasolio a 594), i prezzi alla pompa salgono. Esso ha ritoccato per due volte in due giorni i listini consigliati (un cent in più al litro nel giro di 24 ore). Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana è stata seguita oggi da Q8 che ha rincarato di 10 millesimi la verde e di 15 il diesel. Le medie ponderate in modalità servito (riduzioni e promozioni escluse) sono salite di altri due millesimi a 1,813 euro al litro per la benzina ed a 1,744 per il gasolio. Fermi gpl Eni (0,906) e metano (0,992).

Rispetto a un anno fa, il prezzo medio della benzina è più alto di 1,3 cent al litro malgrado la quotazione internazionale sia più bassa di 2,2; quello del diesel è più basso di altrettanto (sul mercato il calo è stato di 1,7 cent), quello del metano è praticamente invariato (+0,3 centesimi) mente il gpl fa registrare un +4,2 centesimi.  La differenza, chiarisce Staffetta Quotidiana, è dovuta in larga parte al rafforzamento dell’euro sul dollaro (ieri a 1,3783 contro 1,3194 di un anno fa), visto che i prezzi in dollari sono aumentati, rispetto a fine 2012, sia per la benzina (+4) sia per il diesel (+14).

Articoli precedente

BMW/ iFoodies, app gratuita Bmw alla scoperta agroalimentare italiano

Articolo successivo

CARBURANTI/ Prezzi internazionali in calo, fermi alla pompa