Home»News»CARBURANTI/ Prezzi alla pompa in calo, ma le quotazioni salgono

CARBURANTI/ Prezzi alla pompa in calo, ma le quotazioni salgono

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – È finita l’onda ribassista delle quotazioni internazionali dei carburanti: i listini hanno ricominciato a salire. La benzina ha raggiunto 595 euro per mille litri (+6) ed il diesel 636 euro per mille litri (+11).

La discesa dei prezzi alla pompa, invece, è continuata anche oggi dopo lo scossone dato negli ultimi quattro giorni da Eni (-5,5 centesimi da domenica a ieri sulla benzina, -2,5 sul diesel, -4,5 sul Gpl). Calano ancora le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito: benzina a 1,830 euro/litro (-1,2 centesimi), diesel a 1,739 euro/litro (-0,7 centesimi), Gpl Eni a 0,809 euro/litro (-1 centesimo). Lieve calo anche per il metano a 0,968 euro/kg (-0,2 centesimi).

La  “certifica” che, questa mattina, tutte le compagnie hanno risposto alla riduzione decisa ieri da Eni. La contrazione dei prezzi della benzina variano tra 1,5 e 2 centesimi, quelle del gasolio tra 0,5 e 2 centesimi

Articoli precedente

HYUNDAI/ Il 19 e 20 maggio ad Adria torna il "Driving experience"

Articolo successivo

AUTOPROMOTEC/ Nel 2011 per le revisioni spesi 2,5 miliardi di euro