Home»News»Il carrello della spesa frena da solo: Ford applica il Pre-Collision Assist

Il carrello della spesa frena da solo: Ford applica il Pre-Collision Assist

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il carrello della spesa frena da solo: Ford applica il Pre-Collision Assist

Dall’auto al carrello della spesa: Ford pensa alla spesa in totale sicurezza. Per l’Ovale Blu non è importante solo arrivare al supermercato, ma anche completare gli acquisti senza problemi. Soprattutto se, come capita spesso, sono i più piccoli a voler guidare il carrello. La maggior parte dei veicoli Ford sono ormai dotati con il Pre-Collision Assist, mentre una sua declinazione più semplice è in corso di sperimentazione sul trolley per le compere.

Realizzato il primo prototipo del carrello della spesa con sensore

L’Ovale Blu ha realizzato un prototipo di Self-Breaking Trolley. Si tratta di un concept che riprende il know-how automotive per “garantire la sicurezza dei nostri piccoli piloti proprio come aiuta i conducenti a evitare gli eventuali incidenti sulla strada”. Il funzionamento del sistema è mutuato dalla funzione che anticipa la collisione, che rileva pedoni e ciclisti presenti sulla strada o che potrebbero attraversare nella traiettoria del veicolo. La tecnologia agisce eventualmente sul sistema frenante. Il Self-Breaking Trolley di Ford monta un sensore che si occupa del monitoraggio dell’ambiente, quindi persone e oggetti presenti sulla corsia del supermercato.

I bambini imitano gli adulti: i corridoi del supermercato come una pista

In caso di potenziali rischia di impatto, il carrello viene bloccato. “Per ora – fa sapere l’Ovale Blu – si tratta solo di un prototipo”. Il Self-Braking Trolley fa parte di una serie di iniziative tecnologiche dell’Ovale Blu per estendere le innovative funzioni automobilistiche alla vita quotidiana. Possibilmente per semplificarla. “I bambini adorano copiare gli adulti e sperimentare atteggiamenti di controllo”, ha spiegato Tanith Carey, autrice di “What’s My Child Thinking? Practical Child Psychology for Modern Parents”. “Quando spingono un carrello, per loro, è come essere al volante di un’auto e così i lunghi corridoi dei supermercati diventano la loro pista”, ha aggiunto.

 

Articoli precedente

Yellow Motori in TV: puntata del 21 aprile 2019

Articolo successivo

Subaru BRZ Gunma Edition: prova tornanti superata a pieni voti