Home»News»Caterpillar investe sull’elettrico e punta su Fisker e batterie allo stato solido

Caterpillar investe sull’elettrico e punta su Fisker e batterie allo stato solido

4
Condivisi
Pinterest Google+

Caterpillar investe sull’elettrico e punta su Fisker e batterie allo stato solido

Secondo i costruttori l’auto elettrica non rende, ma gli investimenti si moltiplicano: quello della Caterpillar Venture Capital in Fisker è l’ultimo di una serie. Recentemente il fondo sovrano saudita, PIF, aveva deciso di sostenere Lucid Motors e Tesla.

Caterpillar, attraverso la finanziaria, è interessa alla tecnologia del futuro

La finanziaria della galassia Caterpillar, colosso mondiale di motori e macchine industriali, ha deciso di supportare le attività del designer danese. L’eclettico manager ha lanciato una nuova start-up. L’entità dell’investimento non è stato ufficializzata. L’interesse di Caterpillar è la batteria allo stato solido. Fisker aveva annunciato una importante innovazione dalle potenzialità quasi “rivoluzionarie” in grado di assicurare grandi autonomie.

Produzione di una piccola serie delel nuove batterie già nel 2020

L’imprenditore europeo trapiantato negli Stati Uniti conta di portare sul mercato i nuovi accumulatori entro pochi anni. Il numero uno di Daimler, Dieter Zetsche, aveva pronosticato la produzione di massa delle batterie allo stato solido non prima del 2025. Gli ultimi due concept esibiti da Fisker erano l’elettrica EMotion e la navetta a zero emissioni a guida autonoma Orbit. Stando allo stesso designer gli accumulatori di nuova concezione dovrebbero venire fabbricati in serie limitata a partire dal 2020. Non è tuttavia ancora chiaro quando cominceranno ad equipaggiare le prime auto elettriche.

Articoli precedente

Dyson, dagli aspirapolveri all'auto elettrica: prima fabbrica a Singapore

Articolo successivo

Thunder Power Chloe, citycar elettrica low cost di Taiwan prodotta in Belgio