Home»News»CHEVROLET/ Addio all'Europa dal 2016: Chevrolet fa spazio ad Opel

CHEVROLET/ Addio all'Europa dal 2016: Chevrolet fa spazio ad Opel

0
Condivisi
Pinterest Google+

Zurigo (Svizzera) – Addio all’Europa. I vertici di General Motors hanno deciso il ritiro dal Vecchio continente con il 2016. Una mossa che dovrebbe consentire alla controllata Opel Vauxhall (che presenta bilanci in rosso dagli inizi del terzo millennio) di riprendere fiato e di riconquistare le quote di mercato perse negli ultimi anni (nel 2013 ha finora contenuto il calo al 3%), anche per via della concorrenza “interna”. Il provvedimento è stato adottato per via del ”competitivo modello di business e alla difficoltà della situazione economica in Europa”. Grazie alla rete di concessionarie del gruppo, assistenza, garanzie e ricambi continueranno a venire assicurate fino al 2015.

In Europa, informa GM, Chevrolet resterà solo per commercializzare modelli di prestigio come, ad esempio, Corvette. Al contrario, in Russia in particolare (oltre che nella Confederazione degli stati indipendendenti dell’ex Urss), il Cravattino continuerà a mantenere una forte presenza. In Europa, nonostante un novembre positivo, nei primi 11 mesi dell’anno, Chevrolet ha dovuto contabilizzare una flessione del 17,4% delle vendite. General Motors punta sul Vecchio continente con l’alto di gamma e cioè con Cadillac, marchio per il quale sono già in programma i lanci di nuovi modelli, oltre che l’espansione della rete distributiva.

Articoli precedente

ACCORDI/ Approvata joint-venture cinese tra Dongfeng e Renault

Articolo successivo

FORMULA E/ Dieci team e 10 tappe (3 in Europa) per i bolidi elettrici