Home»News»EPA chiede test su strada per Chevrolet Colorado turbodiesel

EPA chiede test su strada per Chevrolet Colorado turbodiesel

0
Condivisi
Pinterest Google+

Effetto “Volkswagen” anche per Chevrolet. Il Cravattino intendeva lanciare il Model Year 2016 di Colorado equipaggiato con il motore turbodiesel a quattro cilindri da 2.8 litri e 200 CV di potenza (con un sistema per l’abbattimento delle NOx basato sull’utilizzo dell’urea) , ma l’Environmental Protection Agency (EPA) ha chiesto dei test reali sulle emissioni che ne ritarderà il debutto sul mercato. Lo stesso vale per il modello gemello di General Motors, GMC Canyon. Il progetto era di commercializzare negli Stati Uniti le versioni aggiornate dei pick-up di taglia media già nell’ultimo trimestre del 2015, con le regolari attestazioni dell’EPA.

I media d’Oltreoceano scrivono che le autorità americane avrebbero escluso di sospettare che siano in corso manipolazioni come quelle scoperte nell’analisi dei modelli del costruttore tedesco (che a Salzgitter, in Germania, ha già bloccato un turno straordinario di produzione) e tuttavia hanno preteso dei test in condizioni reali e non più virtuali destinati a posticipare l’arrivo sul mercato USA del rivisitato pick-up

Articoli precedente

BMW i5, la berlina elettrica che arriva nel 2020

Articolo successivo

Renault Clio Duel e Duel2, doppia anima fashion