Home»Electric»Chevrolet Menlo, il crossover del Cravattino basato sulla Bolt per la Cina

Chevrolet Menlo, il crossover del Cravattino basato sulla Bolt per la Cina

0
Condivisi
Pinterest Google+

Chevrolet Menlo, il crossover del Cravattino basato sulla Bolt per la Cina

Il Cravattino si è congedato dall’Europa, ma ha consolidato la presenza in Cina dove ha presentato la Chevrolet Menlo, un crossover a zero emissioni. Il modello elettrico ha dimensioni tutto sommate “compatte” per il mercato del Regno di Mezzo. Si tratta di una macchina sviluppata sulla stessa piattaforma della Bolt, che misura meno di 420 centimetri di lunghezza.

La Chevrolet Menlomisura 4,66 metri di lunghezza

La Chevrolet Menlo raggiunge invece i 4,66 metri con un’altezza di 1,51 ed una larghezza di 1,81. Il crossover ispirato ai suv è sostanzialmente la versione di serie del concept FNR-X. La vettura è alimentata da un’unità elettrica da 150 CV con 350 Nm di coppia che spinge sull’asse anteriore. Almeno per ora, il costruttore non ha fornito dettagli circa la capacità della batteria. Però ha diffuso il dato sui consumi, che sono di 13,1 kWh/100 km.

Fino a 410 chilometri di autonomia nel ciclo NEDC

E anche quello sull’autonomia, che dovrebbe raggiungere i 410 chilometri nel ciclo NEDC. Con il sistema di ricarica rapida, il rifornimento all’80% avviene in 40 minuti. La capacità del bagagliaio arriva fino a 1.077 litri. La tecnologia a LED è stata impiegata diffusamente dal costruttore sulla Chevrolet Menlo, non soltanto per i proiettori. Il prezzo cinese, incentivi inclusi, parte dall’equivalente di 21.000 euro.

Articoli precedente

Il pick-up Ranger Rally Raid monterà il biturbo da 3.5 litri della Ford GT

Articolo successivo

Esterni "italiani" anche per la Hyundai i30, per la prima volta mild hybrid