Home»News»CHRYSLER LLC / I punti della ristrutturazione

CHRYSLER LLC / I punti della ristrutturazione

0
Condivisi
Pinterest Google+

AUBURN HILLS ( U.S.A) – Chrysler LLC ha apportato delle profonde misure di ristrutturazione per migliorare la propria competitività a livello di costi ed ottimizzare al tempo stesso qualità e produttività. Di seguito le misure introdotte da Chrysler fino a fine 2008: riduzione dei costi fissi di 3,1 miliardi di dollari. Riduzione della forza lavoro di 32.000 unità (pari al 37% da gennaio 2007)ovvero, eliminazione di 12 turni di produzione, riduzione della capacità produttiva pari a 1,2 milioni di unità (più del 30%), eliminazione di quattro modelli, cessazione di asset non redditizi per 700 milioni di dollari e il miglioramento della produttività del processo manifatturiero in termini di totale ore di assemblaggio per veicolo, ora il migliore del settore assieme a Toyota secondo l’Harbour Report. Nel 2009 sono previste le seguenti azioni di ristrutturazione: riduzione dei costi fissi pari a 700 milioni di dollari. Eliminazione di 1 turno di produzione. Riduzione della forza lavoro complessiva di 3.000 unità. Cessazione della produzione di ulteriori tre modelli. Eliminazione di 100.000 unità di capacità produttiva. Cessione di altri asset non redditizi per il valore di 300 milioni di dollari.

Articoli precedente

COSTUME E SOCIETA' / Cresce del 4,94% la spesa giornaliera per l’alimentazione

Articolo successivo

MOBILITA' E AMBIENTE / Crollano le emissioni di CO2