Home»News»CHRYSLER / Piano da 448 milioni di dollari per lo sviluppo e la produzione di veicoli elettrici

CHRYSLER / Piano da 448 milioni di dollari per lo sviluppo e la produzione di veicoli elettrici

0
Condivisi
Pinterest Google+

AUBURN HILLS – Chrysler LLC ha annunciato di aver presentato al Dipartimento dell’Energia USA (DOE) tre progetti contenenti un piano da 448 milioni di dollari finalizzato ad accelerare i tempi di introduzione sul mercato di veicoli elettrici (EV) ed ibrido elettrici Plug-in (PHEV).  Chrysler LLC ha presentato domanda per partecipare a due programmi promossi dal DOE: l’Electric Drive Vehicle Battery and Component Manufacturing Initiative ed il Transportation Electrification Initiative. Entrambi sono stati ideati al fine di velocizzare lo sviluppo, l’utilizzo e la produzione degli EV e dei PHEV. I programmi offrono la possibilità di suddividere i costi al 50/50 ovvero prevedono un contributo di 224 milioni di dollari da parte di Chrysler LLC e dei suoi partner, a cui si aggiungono 224 milioni di dollari messi a disposizione da DOE. Questi fondi accelereranno l’introduzione e la penetrazione sul mercato di propulsori tecnologicamente avanzati. Se il programma sarà approvato, Chrysler LLC prevede di utilizzare i fondi per costruire una flotta dimostrativa di PHEV e EV e creare un nuovo centro per lo sviluppo dell’elettrificazione e per la produzione di veicoli elettrici nel Michigan. Il programma consentirà la creazione di prodotti pronti ad essere introdotti sul mercato nel breve periodo. Inoltre, il programma di Chrysler LLC darà uno stimolo all’economia e consentirà all’azienda di raggiungere una posizione di leadership nel campo dello sviluppo e della produzione di veicoli elettrici. L’investimento di 365 milioni di dollari da parte di Chrysler LLC nel programma Transportation Electrification Initiative prevede la creazione di una flotta dimostrativa di oltre 365 veicoli da mettere a disposizione per i test drive di Clienti e partner selezionati. Chrysler Town & Country e Dodge Ram 1500 nella versione PHEV consentono di ridurre in modo sostanziale i gas serra. Al fine di garantirne la valutazione, Chrysler metterà su strada a scopo dimostrativo 100 esemplari del minivan Chrysler Town & Country PHEV e 100 esemplari del pickup truck Dodge Ram PHEV in situazioni di vario utilizzo ed in diverse aree geografiche e climatiche degli Stati Uniti. L’azienda ha stabilito una dozzina di accordi con le città ed i governi locali, gli enti per la ricerca e lo sviluppo, le aziende di servizio e le università per effettuare prove su strada dei PHEV. Inoltre, grazie alla partnership tra la divisione ENVI di Chrysler LLC ed il Dipartimento delle Poste USA (USPS), Chrysler LLC consegnerà 165 esemplari del minivan Chrysler Town & Country EV per il servizio postale in quattro diverse regioni del paese. ENVI ha instaurato numerose partnership con aziende fornitrici di energia e società di servizio al fine di sviluppare l’infrastruttura per la ricarica di veicoli elettrici necessaria a supportare in modo efficiente la flotta creata per effettuare i test drive. All’interno dell’Electric Drive Vehicle Battery and Component Manufacturing Initiative, Chrysler LLC pianifica di impiegare 83 milioni di dollari per sviluppare una nuova tecnologia per veicoli elettrici e costruire un impianto di produzione in Michigan. Questo nuovo impianto ospiterà le attività di sviluppo, di collaudo e produzione di componenti per i veicoli elettrici oltre all’assemblaggio degli EV e dei Range-extended Electric Vehicles (ReEVs). Il complesso sarà operativo entro il 2010 e produrrà più di 20.000 unità l’anno.

Articoli precedente

ABARTH / Ingaggiato il campione belga Bernd Casier per il Rally di Ypres

Articolo successivo

KIA / Soul conquista le "5 stelle" nei test Euro NCAP