Home»News»CINA, ARRIVA ANCHE IL POSTO AUTO OBBLIGATORIO

CINA, ARRIVA ANCHE IL POSTO AUTO OBBLIGATORIO

0
Condivisi
Pinterest Google+

Pechino (Cina) – Cina, posto auto obbligatorio. Dopo le targhe a sorte, la Cina, e la capitale Pechino in particolare, intende frenare la circolazione delle auto dovendo già fare i conti con livelli insostenibili di emissioni, oltre che con un traffico caotico. Per il 2016 è tornata in discussione una norma già esaminata nel 2010 (le era stata preferita la lotteria dei contrassegni) che vieta di acquistare un veicolo a chi non dispone di un posto auto.

Un provvedimento draconiano, peraltro già impiegato in altre metropoli asiatiche. A Hong Kong, tanto per fare un esempio, nel 2014 hanno cambiato proprietario oltre 6.700 stalli in zone residenziali (la città stato ha una delle densità di popolazione più alte del pianeta, 6.400 abitanti per kmq, assieme alla vicina Macao, a Singapore ed al Principato di Monaco) ad un prezzo medio assolutamente stratosferico: 119.000 euro.

Articoli precedente

Seat Leon ST Cupra: non sfigura neanche in pista

Articolo successivo

Renault Kadjar: il test su strada della crossover francese