Home»News»Citroen C5 Aircross, suv francese prima a Shanghai poi in Europa

Citroen C5 Aircross, suv francese prima a Shanghai poi in Europa

0
Condivisi
Pinterest Google+

Anteprima mondiale al Salone di Shanghai (21-28 aprile per il pubblico) per la versione di serie di Citroën C5 Aircross, presentato dalla casa francese due anni fa come concept. È la conferma dell’importanza che il mercato del Regno di Mezzo ha anche per il marchio transalpino di PSA, che ha già annunciato l’avvio della sua commercializzazione nel secondo semestre del 2017. Il nuovo suv arriverà invece in Europa solo verso la fine del 2018, preceduto del debutto di C3 Aircross, il modello più compatto della nuova famiglia C3, i cui ordini dovrebbe venire aperti nel Vecchio Continente tra l’autunno e l’inverno.

Su Citroën C5 Aircross debutta il Progressive Hydraulic CushionsTM, cioè il sistema di smorzatori idraulici progressivi destinato a far lievitare il livello di comfort del suv da circa 4,6 metri di lunghezza.

La Citroën C5 Aircross vanta anche sedili con funzione massaggio e un sistema per controllare la qualità dell’aria filtrata nell’abitacolo attraverso un display da 8 pollici che affianca la strumentazione virtuale e configurabile basata su uno schermo da 12.3 pollici. Stando a quanto dichiarato, l’abitacolo è fra i più spaziosi della categoria.

Tra i gadget ci sono anche il portellone elettrico apribile anche sfiorando un sensore sotto il paraurti posteriore, mentre la dotazione di sistemi di ausilio alla guida comprende riconoscimento della segnaletica, frenata automatica, cruise control adattivo e telecamere perimetrali.

L’unica versione a quattro ruote motrici della C5 Aircross sarà l’ibrida plug-in, con la stessa meccanica della DS7 Crossback vista al Salone di Ginevra: motore termico anteriore, motore elettrico posteriore, 300 CV totali e 60 km di autonomia a “emissioni zero”. Le versioni della C5 Aircross a trazione anteriore avranno comunque il Grip Control, per aiutare la mobilità sui fondi difficili.

In Cina, il nuovo Citroën C5 Aircross arricchisce l’offerta di suv che già include C3-XR, che con i suoi 150.000 esemplari consegnati è la seconda auto più venduta nel Paese da Dongfeng Citroën. Al primo posto c’è la berlina C-Elysée (300.000).

Articoli precedente

La signora in giallo, Bmw i8 Protonic Frozen Yellow a Shanghai

Articolo successivo

Concept elettrico per il futuro del marchio a Shanghai, Qoros K-EV