Home»News»CITROËN/ Prova su strada della nuova DS3 Cabrio

CITROËN/ Prova su strada della nuova DS3 Cabrio

0
Condivisi
Pinterest Google+

Valencia (Spagna) – In teoria è “solo” l’erede di Citroën C3 Pluriel, ma non è così. Citroën DS3 Cabrio è non solo qualcosa di diverso, ma offre anche di più. In particolare dal punto di vista estetico, pur non essendo una vera scoperta.

L’ultima creazione della casa francese monta una capote in tela che si apre in movimento fino a 120 chilometri orari ma i montanti non si possono rimuovere e i finestrini laterali posteriori non scendono. Si viaggia con il vento nei capelli solo a metà: una soluzione che non entusiasma gli amanti della guida a cielo aperto ma che permette di stare scappottati fino a velocità autostradali senza disagi acustici.

Agile nelle curve e con un assetto rigido quanto basta, regala il meglio di sé con il motore 1.6 turbo a benzina da 156 cavalli usato guidato nel corso della prova sulla strade attorno a Valencia. Un’unità capace di offrire prestazioni eccellenti (7,4 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari) a fronte di consumi decisamente contenuti: 6 litri ogni 100 chilometri dichiarati. Alla voce “praticità”, Citroën DS3 Cabrio presenta alti e bassi: nonostante una lunghezza di soli 3,95 metri l’abitacolo è in grado di accogliere cinque persone (una rarità nel segmento delle “aperte”) e un discreto spazio per la testa ma il divano è un po’ troppo stretto e i centimetri a disposizione delle gambe di chi si accomoda dietro potrebbero essere di più.

Il bagagliaio ha una capienza discreta ma è penalizzato da una bocca d’accesso troppo piccola. Citroën DS3 Cabrio 1.6 THP da 156 cavalli costa 24.250 euro: 3.200 euro in più rispetto alla variante normale a parità di motore e allestimento e quasi 1.000 in più di Peugeot 207 CC dotata dello stesso propulsore. Quest’ultima, oltretutto, si può scoprire completamente e può vantare un tetto in metallo dal meccanismo decisamente più costoso da progettare.

{gallery}articoli/citroends3cabrio{/gallery}

Articoli precedente

CARBURANTI/ Euro forte frena aumenti. Sale diesel TotalErg

Articolo successivo

MERCEDES-BENZ/ Classe A "most beautiful car 2012" per Eurosport