Home»News»CITROËN / Una C3 “floreale” a Orticola 2010

CITROËN / Una C3 “floreale” a Orticola 2010

0
Condivisi
Pinterest Google+

Milano – Citroën, per festeggiare la primavera, anche quest’anno partecipa ad Orticola: la mostra-mercato di fiori e piante inaugurata oggi presso i Giardini Pubblici “Indro Montanelli” di Via Palestro, a Milano, e che rimarrà aperta fino a domenica 9 maggio. Nello splendido giardino all’inglese meneghino, professionisti e grandi appassionati dal pollice verde non ammireranno solamente graziose aiuole di piante straordinarie, ma anche una DS3 rielaborata dal Green-Designer Nicola Falappi dello “Studio Quaranta”. La DS3 rielaborata dallo “Studio Quaranta”, che ha firmato numerose decorazioni floreali di pregio quali la prima della Scala di dicembre 2009, prende ispirazione dai prati del sud della Francia e ricrea, sul tettino della vettura, un prato naturale dalle tonalità azzurre e turchesi utilizzando fiori di campo recisi in armonia con le tinte carrozzeria bianco absolut e blu botticelli. DS3 è una vettura che fa della creatività e della personalizzazione il suo punto di forza e non poteva essercene una più adatta a ispirare anche un Green Designer. DS3 è una vettura nuova che non si ispira al passato ma che guarda con vivacità al futuro sapendosi adattare ad ogni situazione, proprio come dimostra anche questa creazione che rende DS3 un elemento naturale e parte integrante della mostra floreale. Dal lancio sul mercato a oggi Citroën DS3 sta riscontrando un vero successo: da marzo infatti i contratti registrati sono più di 2.500. Sempre in tema di “design ispirato alla natura”, la C3 Picasso styled by Luisa Beccaria è una vettura che sembra appositamente nata per un ambiente in cui la natura e la piacevolezza dei fiori fanno da padroni: questo pezzo unico ha una carrozzeria interamente floreale, così come i sedili in canapa stampata floreale e la plancia dotata di porta-trucchi e porta-borsa. Per affermare la preziosità della vettura, il pomello del cambio è realizzato a forma di rosa in vetro di Murano. Le sfumature di lilla e di rosa, colori della stagione primavera-estate 2010, sono quelli che dominano gli esterni e gli interni della vettura il cui contrasto è ricercato con i dettagli e con i cerchioni bicolore in alluminio. La carrozzeria è interamente stampata con motivo di rose Pierre de Ronsard sovrapposte, ispirata alla vita di una donna contemporanea che ama la natura e la vita campestre.
 

Articoli precedente

YELLOW/ Stasera e domani una nuova entusiasmante puntata

Articolo successivo

FEDERMOBILITA’ / Incontro pubblico su federalismo fiscale e costi standard nel Tpl