Home»News»Climatizzatore ancora a pagamento sulle auto, la “denuncia” di DAT-Italia

Climatizzatore ancora a pagamento sulle auto, la “denuncia” di DAT-Italia

0
Condivisi
Pinterest Google+

Climatizzatore ancora a pagamento sulle auto, la “denuncia” di DAT-Italia

La DAT-Italia lancia un “allarme climatizzatore”. Alcuni costruttori non lo offrono di serie nemmeno manuale. “Fino a qualche anno fa le case automobilistiche offrivano alcuni optional di serie per non sminuire il prezzo delle auto”, osserva Antonio Coppola, direttore generale della Dat-Italia.

Climatizzatore a pagamento soprattutto sulle auto francesi

Il manager rileva tuttavia che “nonostante la crisi si persegue la politica di aumento dei prezzi a tutti i costi”. “Ci sono ancora case automobilistiche che offrono il condizionare solo a pagamento”, lamenta la società di analisi specializzate in banche dati per le valutazioni dell’usato e calcolo dei costi di riparazione. Secondo la DAT-Italia sono soprattutto i marchi francesi a scegliere questa strategeia: Renault, Dacia, Citroen e Peugeot. Per le C3Live, C3 Across Live e C1 Live servono mille euro in più per il climatizzatore manuale. Per le Jumpy Atlante XS e M ne servono 1.500.

Ripresa del mercato drogata dalle autoimmatricolazioni

Anche altre case – Nissan, Hyundai, Ford, Opel e Volkswagen – offrono il condizionatore solo a pagamento su alcuni modelli. Secondo la società di analisi in particolare sulle Micra Visia, i10 Classic, KA+, B-Max +, up! Take up! e Polo Trendline. “La finta ripresa delle immatricolazioni del 2017, drogata dai numeri delle autoimmatricolazioni (di società di noleggio e di concessionarie, per auto demo o km 0), ha dato il via agli aumenti piuttosto che ad incentivi alle vendite”, ha rincarato Coppola. “I risultati li stiamo vedendo con la frenata del mercato oppure con un nuovo boom di autoimmatricolazioni”, ha insistito il numero uno di DAT-Italia.

Articoli precedente

Hyundai investe in Israele su sicurezza e connettività, intesa con Autotalks

Articolo successivo

Audi RS6 ibrida: un mostro da oltre 1000 cv by ABT