Home»News»Problemi al climatizzatore: nuovo richiamo Bmw per 1,6 mln di auto diesel

Problemi al climatizzatore: nuovo richiamo Bmw per 1,6 mln di auto diesel

0
Condivisi
Pinterest Google+

Problemi al climatizzatore: nuovo richiamo Bmw per 1,6 mln di auto diesel

Per colpa del climatizzatore Bmw deve richiamare 1,6 milioni di auto diesel in tutto il mondo. Il gasolio, insomma, continua a dare problemi, anche se nel caso del costruttore bavarese la causa non è il motore. In seguito ad un accertamento interno, la casa bavarese ha reso noto di aver rilevato possibili difetti climatizzatore.

Secondo richiamo nel giro di tre mesi, sempre per via del climatizzatore

In estate Bmw aveva già dovuto richiamare 480.000 auto sempre per problemi all’impianto di condizionamento. La nuova azione in formato gigante riguarda modelli prodotti tra l’agosto del 2010 e l’agosto del 2017. Secondo quanto accertato dal costruttore esiste il rischio di possibili perdite del liquido (il glicole) impiegato dal sistema AGR. Nei casi estremi la casa bavarese non ha escluso l’incendio considerate anche le alte temperature. Bmw aveva avviato ispezioni approfondite in seguito al richiamo estivo.

Controlli su AGR e componenti ed eventuale sostituzione

Il costruttore farà tornare le auto nelle officine dove verranno controllati AGR ed altri componenti specifici. Che, se necessario, verranno cambiati. Naturalmente a spese della casa. Ancora non è chiaro a quanto ammontino i costi di questo nuovo richiamo. Recentemente anche Toyota aveva dovuto annunciare due massicce campagne nel giro di poche settimane a distanza l’una dall’altra. Nel caso del costruttore nipponico i problemi erano legati ai veicoli ibridi.

Articoli precedente

Sicurezza in auto: freni e pneumatici. Ordinanze scattano il 15 novembre

Articolo successivo

Dyson, dagli aspirapolveri all'auto elettrica: prima fabbrica a Singapore