Home»News»CNA FITA / “Pura follia il divieto di sorpasso per 480 km consecutivi sulla A22”

CNA FITA / “Pura follia il divieto di sorpasso per 480 km consecutivi sulla A22”

0
Condivisi
Pinterest Google+

ROMA – Con atto unilaterale, tanto arrogante quanto dispotico, i Vertici dell’A22 hanno deciso di applicare da domani il divieto di sorpasso dei Tir su tutta l’autostrada determinando l’assurda situazione per la quale un automezzo pesante sarà costretto a restare incolonnato per ben 480 chilometri consecutivi. “Irragionevolezza, incompetenza e reticenza nella evidenziazione dei dati sulla sicurezza stradale hanno generato – secondo Maurizio Longo, Responsabile Nazionale di Cna Fita – una ordinanza che sfugge a qualsiasi logica operativa e forse meriterebbe di essere valutata in sede clinica”. “Se il Ministro Bianchi – ha precisato Longo – ha sostenuto questo tipo di ordinanza se ne assume tutte le responsabilità: lo scorso 31 maggio, nel corso di un incontro di verifica, era stata espressa infatti la necessità di recuperare il Protocollo d’Intesa del 2003 (fra Ministero, Anas, Aiscat e associazioni di categoria) e quindi l’esigenza di avviare immediatamente un tavolo di confronto per realizzare una trasparenza dei dati che non è mai esistita e individuare soluzioni compatibili fra le esigenze primarie di sicurezza e quelli di operatività del servizio di trasporto merci”. “Nell’incontro di domani a Verona – precisa Longo – le Organizzazioni dell’Autotrasporto inevitabilmente dovranno trovare riposte immediate ed efficaci ai Vertici dell’A22 ed allo stesso Ministro Bianchi”.

Articoli precedente

PEUGEOT/ Accompagna i grandi tour musicali dell'estate

Articolo successivo

VEGA EDITRICE/ Torna domani su Odeon alle 12.30 il magazine Yellow