Home»News»Nuova collaborazione per Pininfarina, sbarca negli USA con Karma

Nuova collaborazione per Pininfarina, sbarca negli USA con Karma

0
Condivisi
Pinterest Google+

Nuova collaborazione per Pininfarina, sbarca negli USA con Karma

Nel mondo dell’auto è nata una nuova cooperazione, quella tra Pininfarina e Karma Automotive. La partnership italo californiano con sponde indiane e cinese è all’insegna “dell’innovazione e del bel design”, come informa una nota. La società torinese è controllata da Mahindra, quella americana dalla Wanxiang Group Corporation, multinazionale della componentistica.

L’azienda californiana produce la Karma Revero elettrica

Le due aziende saranno impegnate in particolare nel design automobilistico di lusso. Il gruppo italiano allunga così la lista dei “partner commerciali strategici” di Karma, la società fondata nel 2014 che nell’elettrica Revero il proprio fiore all’occhiello. L’intesa è stata ufficializzata dall’AD di Karma, Lance Zhou, durante la sessione inaugurale dell’Automotive News World Congress. “Il nostro piano aziendale e di prodotto è guidato in parte dalla collaborazione con partner affini e capaci come Pininfarina, la cui esperienza progettuale ci aiuterà ad accelerare lo sviluppo, la differenziazione e la personalizzazione”, ha dichiarato il manager.

Pininfarina ha già aperto un centro di design a Los Angeles

L’obiettivo è quello di consolidare il marchio per farlo crescere nella esclusiva nicchia di veicoli elettrici di lusso. Prima di affrontare i mercati internazionali, Karma punta sugli Stati Uniti. “L’accordo con Karma – ha affermato l’AD di Pininfarina Silvio Pietro Angori – rappresenta un altro passo importante nella nostra strategia di crescita nel mercato nordamericano”. La società italiana ha già aperto un nuovo centro di design a Los Angeles. “I primi risultati della nuova partnership sono attesi per il secondo trimestre 2019”, fanno sapere le due aziende interessate.

 

 

Articoli precedente

Citroën C3 Uptown: la serie speciale che strizza l’occhio ai gentleman

Articolo successivo

L'ACI Rally Italia Talent si corre con la Suzuki Swift Sport