Home»News»COMPONENTI/ I filtri gasolio UFI equipaggiano Captiva e numerosi modelli di successo

COMPONENTI/ I filtri gasolio UFI equipaggiano Captiva e numerosi modelli di successo

0
Condivisi
Pinterest Google+

NOGAROLE ROCCA (VR) – Con l’adozione di sistemi ad altissima pressione nell’iniezione del gasolio, il raggiungimento delle prestazioni da parte del motore è legato anche alla purezza del carburante. Per questo motivo i filtri separatori d’acqua assumono grande rilevanza. Un prodotto sbagliato può provocare danni seri, perché l’acqua, che non deve essere mescolata al gasolio, può provocare il cedimento delle componenti del sistema di iniezione. La UFI Filters, multinazionale italiana produttrice di sistemi di filtrazione, fornisce filtri gasolio per il primo equipaggiamento ai principali costruttori, ma è anche in grado di servire in modo puntuale l’aftermarket. Per i modelli Fiat Grande Punto 1.3 e 1.9, Nuova Croma 2.4, Stilo 150 cv, Doblò 1.9, Alfa 159 e Brera, la divisione Aftermarket ha messo a punto, per tutto il mese di maggio, una promozione per la vendita dei filtri “24.ONE.00” e “24.ONE.01”. UFI Filters ha recentemente ricevuto la commessa per la fornitura di filtri gasolio alla neonata Chevrolet Captiva, attraente SUV coreana prodotta da GM Daewoo, di cui sta per partire la commercializzazione in Italia. Il modello è caratterizzato da un inedito motore diesel 2 litri common rail, in due versioni da 120 e 150 cv, sviluppato in collaborazione con l’italiana VM di Cento. UFI Filters ha iniziato a lavorare al progetto nel 2004, arrivando a produrre per Captiva un filtro ad alta tecnologia, caratterizzato da uno speciale guscio protettivo e completato da due sensori temperatura e presenza acqua. Il filtro, 100% ecologico e privo di metallo, è brevettato, assicura una separazione acqua oltre il 99%, è a lunga durata (60.000 km) e dispone di sistema anticrash. Di portata storica la collaborazione: è la prima volta che GM Daewoo produce un’auto motorizzata a gasolio. Fino al 2005 in Corea i diesel erano vietati.

Articoli precedente

BMW/ Domenica il terzo appuntamento con le qualifiche della Golf Cup

Articolo successivo

RENAULT TRUCKS/ E' il Magnum il camion più bello del mondo