Home»News»Dacia Brave: una serie speciale “coraggiosa”

Dacia Brave: una serie speciale “coraggiosa”

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Dacia presenta la nuova Serie Speciale Brave. Disponibile per tutti i modelli presenti in gamma, questa versione si contraddistingue per il colore della carrozzeria Grigio Islanda e i cerchi Flexwheel da 16 pollici, con una tinta specifica Grigio Erbé. Una personalizzazione (leggermente) più marcata è riservata alla Duster, che adotta cerchi in alluminio Cyclades diamantati e integra il Pack All Road. Quest’ultimo prevede passaruota e protezioni laterali della parte inferiore delle porte in colore nero, retrovisori esterni Shiny Black e Pack Look, che comprende protezioni sottoscocca anteriori e posteriori, barre da tetto e pedane laterali Dark Metal e scarico cromato.

Equipaggiamento. Salendo a bordo, l’abitacolo della Serie Speciale Brave offre il volante in pelle e sellerie specifiche con personalizzazioni e impunture color rame. Il color rame è poi ripreso anche sulla modanatura del frontale centrale e sulle bocchette di aerazione. La dotazione di serie comprende: il climatizzatore manuale, il sistema Media Nav Evolution, l’assistenza al parcheggio posteriore con retrocamera i vetri elettrici anteriori e posteriori e il cruise-control.

I prezzi. L’allestimento Brave è stato pensato, stando a quanto dichiarato dalla Casa, per evidenziare al massimo l’efficiente rapporto qualità-prezzo. Un equipaggiamento completo con un prezzo poco più alto rispetto alla versione di riferimento: 100 euro in più rispetto alle versioni Stepway di Dokker, Lodgy, Sandero e Logan MCV, per un valore prodotto addizionale di 600 euro e 1.100 euro in più rispetto alla versione Laureate di Duster per un valore prodotto addizionale di 2.100 euro. Le nuove varianti saranno disponibili nelle concessionarie a partire dal porte aperte dell’8 e 9 aprile.

Articoli precedente

TotalErg riduce prezzi dei carburanti. Medie "servito" aumentano

Articolo successivo

Tesla Model X a guida autonoma investe una moto della Polizia. Ferma