Home»News»DACIA/ Una Duster da 850 CV all'attacco del Pikes Peak

DACIA/ Una Duster da 850 CV all'attacco del Pikes Peak

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – Low cost sì, low ambition no: il 26 giugno prossimo, in Colorado (USA), Dacia ha deciso di lanciarsi all’assalto della più celebre, difficile e nota corsa di montagna al mondo, la Pikes Peak International Hill Climb. La Casa romena parteciperà alla corsa con Duster “No Limit”, un prototipo di 850 cv, integralmente realizzato su misura e pilotato da Jean-Philippe Dayraut, triplice vincitore del Trofeo Andros. Un obiettivo semplice ed ambizioso: battersi per la vittoria. Dacia Duster “No Limit” è stato preparato dalle équipe di Tork Engineering (progettazione, fabbricazione, montaggio e sviluppo) e di Sodemo (motore), affiancate da Renault Sport Technologies che, oltre a fornire alcuni componenti, ha messo a disposizione, durante tutto il progetto, la sua esclusiva competenza in tema di competizione automobilistica. Dacia Duster “No Limit” è progettato conformemente al regolamento tecnico della categoria “Unlimited”, in cui concorre il veicolo: nessun limite di potenza o cilindrata e libertà totale in termini di peso, pneumatici, trasmissione e aerodinamica. Jean-Philippe Dayraut sognava da tempo di partecipare alla Pikes Peak con un veicolo eccezionale, ed è riuscito a convincere la marca Dacia e le équipe di Renault Sport Technologies a lanciarsi insieme a lui in questa straordinaria avventura. La Pikes Peak è una corsa in cui la motricità è essenziale e in cui l’aderenza varia lungo il percorso, con un tracciato composto per il 50% da carreggiata asfaltata e per il 50% da sterrato.

Articoli precedente

PEUGEOT/ Il Raduno Internazionale di Salsomaggiore

Articolo successivo

MAZDA/ Tre milioni di "3" prodotte in meno di otto anni