Home»News»SPYKER/ Saldati i debiti con il fisco, asta annullata

SPYKER/ Saldati i debiti con il fisco, asta annullata

0
Condivisi
Pinterest Google+

Zeewolde (Paesi Bassi) – La casa d’aste olandese Troostwijk ha cancellato dal calendario l’appuntamento del 28 luglio nel corso del quale avrebbe dovuto “battere” diversi gioielli di famiglia del costruttore Spyker. Alcuni media dei Paesi Bassi avevano parlato di un’asta destinata a raccogliere le risorse per liquidare i debiti con l’erario.

 

Il titolare Victor Muller aveva già spiegato alla redazione di autoblog.nl di non avere più pendenze fiscali (il Telegraaf.nl ha reperito da altre fonti notizie analoghe), ma Troostwijk aveva confermato l’evento. Adesso è arrivata la conferma ufficiale dell’annullamento dell’asta. Tra i modelli che avrebbero dovuto venire messi in vendita ci sarebbero stati Spyker C8 Aileron, Spyker C8 Aileron Spyder, Spyker C12 Zagato e perfino il prototipo di suv di lusso impiegato nella Pechino-Parigi.

Articoli precedente

RENAULT/ La nuova Twingo conclude il Tour europeo

Articolo successivo

SEAT/ Driving Academy sul circuito di Franciacorta. Ecco i prezzi