Home»News»Diesel in caduta libera in Germania, cede il 27%. Avanzata di DS e Jeep

Diesel in caduta libera in Germania, cede il 27%. Avanzata di DS e Jeep

0
Condivisi
Pinterest Google+

Diesel in caduta libera in Germania, cede il 27%. Avanzata di DS e Jeep

In Germania in maggio sono state vendute 305.057 auto nuove, ossia il 5,8% in meno rispetto ad un anno fa. Ma dal punto di vista lavorativo il mese è stato costellato di festività e ponti (la crisi politica è stata risolta, seppur 6 mesi dopo le elezioni). Da inizio anno il bilancio resta positivo con una crescita del volumi del 2,6% con poco meno di 1,5 milioni di unità immatricolate.

Positivi due marchi su tre di FCA: bene Alfa Romeo e Jeep

I tedeschi stanno abbandonando il diesel, la cui quota è scesa al 31,3% con una flessione del 27,2% rispetto al maggio del 2017. L’alimentazione che percentualmente è cresciuta di più è stata quella a gas con 1.958 macchine (+242%), di cui 420 a GPL e 1.538 a metano. Sono state consegnate anche 2.310 elettriche (+52%) e 10.299 elettrificate (+50,5%), fra le quali le plug-in sono aumentate “solo” del 6,1%). Le emissioni medie di CO2 sono salite a 130,5 g/km (+1,5%). Due dei marchi di FCA, Alfa Romeo e Jeep, sono tra i pochi marchi positivi.

Cali pesanti per Land Rover , Nissan e Tesla in Germania

Il Biscione ha guadagnato l’8,9% con 621 immatricolazioni (+1,8% da inizio anno). Jeep invece ha guadagnato il 29% con quasi 1.500 unità (+14,5% nei cinque mesi). Fiat, al contrario, ha ceduto il 14% (9,5% tra gennaio e maggio). Dopo parecchi mesi difficili, DS ha archiviato il mese come il brand con il maggior tasso di crescita: +45,2%. Con una progressione di quasi il 22% è anche il marchio con la miglior performance dall’inizio del 2018. Sono positiva anche Dacia, Honda, Mini, Seat, Subaru e Volkswagen. Land Rover e Nissan hanno dovuto contabilizzare flessioni vicine al 50% e di quasi il 43%. Tesla ha sfiorato il 38% di calo.

Articoli precedente

L'ultimo mito in 55 esemplari "italiani", Subaru WRX STI Legendary Edition

Articolo successivo

Fermi benzina e diesel, Tamoil e Q8 aumentano il GPL