Home»News»Dieselgate, secondo arresto in Germania: si tratta di Wolfgang Hatz

Dieselgate, secondo arresto in Germania: si tratta di Wolfgang Hatz

0
Condivisi
Pinterest Google+

Giovanni Zaccheo Pamio non è più il solo ex dipendente del gruppo Volkswagen arrestato in Germania nell’ambito delle inchieste sul dieselgate. La Procura di Monaco II, il cui filone d’inchiesta riguarda Audi, ha confermato il fermo di un’altra persona, che si trova in stato di custodia cautelare.

Hatz, uno degli uomini di fiducia di Winterkorn

Si tratterebbe di Wolfgang Hatz, capo dello svluppo motori di Audi fra il 2001 ed il 2007. Il manager ha proseguito la sua carriera in Volkswagen prima di approdare in Porsche come capo dello Sviluppo.  La casa di Zuffenhausen lo ha poi messo in ferie forzate nel 2015. Nel 2016 società e Hatz hanno raggiunto un accordo per la fine della collaborazione. Hatz è considerato uno degli uomini di fiducia del dimissionario ex Ceo Martin Winterkorn. Mercoledì gli inquirenti hanno effettuato anche due sopralluoghi. Il numero degli indagati è ulteriormente cresciuto. Pamio si trova in carcere dallo scorso 3 luglio e malgrado la collaborazione non è ancora stato rilasciato dalle autorità su richiesta dei pubblici ministeri americani.

Perquisizioni per il dieselgate quando ci sono i giornalisti

Il 60enne italiano era stato licenziato da Audi lo scorso febbraio. Pamio ha fatto causa al suo ex datore di lavoro. I legali della casa dei Quattro Anelli avevano cercato di evitare la deposizione pubblica dell’ingegnere. Nel corso della prima udienza, Pamio non era in aula. Una buona notizia per la casa di Ingolstadt. La Procura di Monaco II sembra scegliere con cura i giorni delle perquisizioni. La prima, presso il quartiere generale di Audi, era avvenuta in marzo, in occasione della conferenza di bilancio. Mercoledì, invece, presso la sede della divisione Sport, Audi presentava la nuova auto e la nuova scuderia in vista della quarta stagione della Formula E.

Articoli precedente

Nuova Citroën C3 Aircross: agile, spaziosa e confortevole

Articolo successivo

Alfa Romeo Stelvio è il suv più bello per i lettori di Auto Motor und Sport