Home»News»DR/ Da settembre il light crossover (anche nel prezzo) DR Citycross

DR/ Da settembre il light crossover (anche nel prezzo) DR Citycross

0
Condivisi
Pinterest Google+

Isernia – Tra meno di un mese debutta in Italia DR Citycross, un crossover terribilmente compatto, anche nel prezzo che costituisce il terzo modello della gamma dopo DR1 e DR5.

DR Citycross misura 3,76 metri di lunghezza (1,62 di larghezza e 1,58 di altezza) con un passo di 2,33 metri e viene proposto a meno di 10.000 euro (9.980). Ne viene commercializzata anche una versione autocarro (DR CityVan, con griglia di separazione tra l’abitacolo ed il vano di carico) che costa 10.980 euro. Il bagagliaio di questo crossover ha una capacità di 370 dm3 che salgono a 1.200 con i sedili posteriori abbattuti. Il modello italo-cinese (più cinese che italiano) è caratterizzato dall’assetto rialzato, dai cerchi da 15” e 16”, delle modanature di protezione anteriori e posteriori e delle barre longitudinali presenti sul tetto.

Sotto il cofano monta il motore benzina da 1.3 litri da 83 cavali (114 Nm di coppia massima) accreditato di un consumo pari a 5,5 litri per 100 chilometri nel ciclo misto e di una velocità massima di 156 chilometri all’ora. DR offre anche il bifuel: sia in versione gpl (1.000 euro in più e serbatoio aggiuntivo da 50 litri) sia in versione metano (2.000 euro con una soluzione doppia bombola in fibra da 92 litri in totale). DR Citycross ha tutto di serie (non è molto): climatizzatore, sensori di parcheggio, servosterzo, abs, barre portatutto, 4 alzacristalli elettrici, specchietti retrovisori elettrici, stereo cd-mp3-usb, cerchi in lega, vernice metallizzata. Due gli allestimenti: Luxury ed Executive (1.000 euro in più con cerchi in lega da 16” e interni in nabuk).
{gallery}articoli/drCitycross{/gallery}

Articoli precedente

CHEVROLET/ Spark Bubble special edition, city car femminile

Articolo successivo

ZIL/ Zil President, i disegni della (forse) nuova limousine di Putin