Home»News»Settimana elettrificata di DS a Parigi con le Crossback E-Tense 3 e 7

Settimana elettrificata di DS a Parigi con le Crossback E-Tense 3 e 7

0
Condivisi
Pinterest Google+

Settimana elettrificata di DS a Parigi con le Crossback E-Tense 3 e 7

Le ammiraglie premium elettrificate francesi sono le DS 7 Crossback E-Tense 4×4 e DS 3 Crossback E-Tense. La prima è una plug-in con 58 chilometri di autonomia a zero emissioni e la seconda viaggia esclusivamente a batteria. Il marchio di lusso del gruppo PSA impegnato anche in Formula E (due titoli piloti vinti consecutivamente con Jean Eric Vergne ed uno costruttori) è impegnato a Parigi, presso l’esclusivo Hotel Molitor, nel lancio della gamma e dei servizi collegati.

La DS 7 Crossback E-Tense 4×4 ha 58 km di autonomia a zero emissioni

Tra le altre cose, la struttura è stata “arricchita” con 24 colonnine di ricarica. La DS 7 Crossback E-Tense 4×4 è accreditata di appena 30 g/km di emissioni di CO2 nel ciclo WLTP. La vettura è alimentata da un sistema da 300 CV e 520 Nm di coppia frutto della combinazione dei 200 CV del motore benzina da 1.6 litri e delle due unità elettriche da 110 CV piazzate sugli assi anteriore e posteriore. Il consumo combinato è di 1,3 l/100 km e la batteria agli ioni di litio è da 13,2 kWh.

Servizi per l’elettrificazione con MyDS e Free3Move

La DS 3 Crossback E-Tense 4×4 dispone invece di un accumulatore da 50 kWh ed ha una potenza di 136 CV. Il suv premium di segmento B ha un raggio d’azione a zero emissioni di 320 km. In occasione della E-DS Week parigina, il brand presenta anche i servizi legati all’offerta elettrificata. Fra questi ci sono la app MyDS che permette di avere tutte le informazioni sulla propria auto. Cioè dove è parcheggiata, lo stato di carica della batteria, i consumi, il chilometraggio o l’autonomia rimanente.

Alcune funzioni della macchina si possono gestire anche da remoto

La funzione permette anche di gestire da remoto il precondizionamento termico e per avviare la carica della batteria, così da gestire al meglio l’utilizzo dell’energia. Poi c’è Free2Move la quale offre un sistema di pianificazione del percorso totalmente integrato, inclusa la pianificazione di un viaggio con le soste per la ricarica. Un altro servizio è il DS Mobility Pass (tariffe preferenziali per il noleggio breve).

Articoli precedente

Annullata l'ultima tappa del WRC, Hyundai vince il titolo costruttori

Articolo successivo

Nuova Seat Mii: rivoluzione elettrica