Home»News»La terza versione di DS4 ha debuttato a Guangzhou ed è solo “cinese”

La terza versione di DS4 ha debuttato a Guangzhou ed è solo “cinese”

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’annunciata versione cinese di DS4 – la cui gamma è in Europa è articolata su una doppia carrozzeria, una berlina ed una crossback – ha debuttato al Salone di Guangzhou (20-29 novembre 2015). Si chiama DS4 S e corteggia i clienti del segmento premium, che è poi l’obiettivo perseguito dal nuovo brand del gruppo PSA emanazione diretta di Citroën. DS4 S ha una “coda” differente ed passo più lungo rispetto alle versioni europee. L’obiettivo è quello di offrire maggiore comfort ai passeggeri che occupano il divano posteriore, piazzato su un nuovo e diverso assale. Esternamente, il modello ha una certa somiglianza con la cugine del Leone, Peugeot 308, mentre internamente ci sono elementi di DS5.

Sotto il cofano, DS4 S dispone solo di motori turbo a benzina: un tre cilindri da 1.2 litri ed un’unità da 1.8 litri THP declinata in tre livelli di potenza fra 136 e 204 CV che può essere abbinata anche alla trasmissione automatica a sei marce. Non solo la commercializzazione è cinese, ma anche la produzione: a Shenzen. Il debutto sul mercato del Regno di Mezzo è previsto entro l’estate del prossimo anno.

Articoli precedente

AECD, il dispositivo che non piace all'EPA, su 85.000 auto del gruppo Volkswagen

Articolo successivo

Non solo racing, ma anche restauro e Registro, nasce Abarth Classiche