Home»News»DS9 E-Tense, ammiraglia plug-in del marchio parigino con 290 cm di passo

DS9 E-Tense, ammiraglia plug-in del marchio parigino con 290 cm di passo

0
Condivisi
Pinterest Google+

DS9 E-Tense, ammiraglia plug-in del marchio parigino con 290 cm di passo

La nuova berlina DS9 E-Tense è l’ammiraglia del marchio parigino. Il modello da 4,93 metri di lunghezza debutta al Salone di Ginevra: la “sorella” Peugeot 508 arriva a 4,75 metri. La vettura è stata sviluppata sulla nuova versione della piattaforma EMP2 dalla quale sono stati ricavati 2,9 metri di passo (2,79 per la vettura del Leone). Una misura mai raggiunta all’interno di PSA. La DS9 E-Tense è una classica tre volumi proposta però con lo stile più ricercato dal marchio alto di gamma del gruppo transalpino.

Berlina a tre volumi alla spina con 225 Cv di potenza di sistema

L’ammiraglia parigina dispone di un sistema plug-in basato sul turbo benzina PureTech da 1.6 litri da 200 CV abbinato ad un’unità elettrica da 110 per complessivi 225 CV di potenza e 320 Nm di coppia. La batteria agli ioni di litio da 11,9 kWh assicura un’autonomia elettrica fra i 40 ed i 50 chilometri. In modalità elettrica la velocità massima è di 135 km/h. Il caricatore da 7,4 kW permette di fare il pieno di energia in un’ora e mezzo presso una stazione domestica o pubblica, con il cavo fornito di serie. In questa variante, le prestazioni della DS9 E-tense sono inferiori a quelle di altri modelli del gruppo, non ultima la Opel Grandland X Hybrid4 che arriva a 300 CV.

La DS9 E-Tense disponibile in futuro anche con un sistema da 360 CV

Il costruttore ha già anticipato due nuove motorizzazioni “alla spina”: una a due ruote motrici da 250 CV ed un’altra da 360 a trazione integrale. “Tutti i modelli sono proposti con un cambio automatico a otto rapporti“, informa DS in una nota. La casa parigina prova a distinguersi attraverso i materiali, definiti “nobili” ed impiegati su “ampie superfici”. La plancia, ad esempio, è rivestita di pelle Nappa con lavorazione a braccialetto di orologio. Poi ci sono elementi in cristallo ed  in Alcantara per rendere quanto più raffinato possibile l’abitacolo. La DS9 E-Tense monta funzioni di guida autonoma di livello 2 ed offre sistemi con l’Active Scan Suspension o il Drive Assist, utilizzabile fino ai 180 orari.

 

 

 

 

Articoli precedente

Attesa per l'estate la Ford Puma ST, con il tre cilindri da 1.5 litri da 200 CV

Articolo successivo

Touareg R, prima plug-in VW ad alte prestazioni e a trazione integrale