Home»News»Tesla, Ellison, amico di Musk, secondo azionista e direttore “indipendente”

Tesla, Ellison, amico di Musk, secondo azionista e direttore “indipendente”

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tesla, Ellison, amico di Musk, secondo azionista e direttore “indipendente”

Direttore indipendente e secondo maggiore azionista individuale: Larry Ellison, il fondatore di Oracle, è entrato a far parte del team di Tesla. Lo stesso Elon Musk gli aveva dato il benvenuto su twitter lo scorso 28 dicembre, assieme a Kathleen Wilson Thompson. In qualità di vice presidente, la manager avrà la delega alle risorse umane.

Ellison, 74 anni, controlla l’1,7% del costruttore californiano

Entrambi sono stati chiamati a fare parte del Board of Director. In una nota, la stessa società aveva ricordato come Ellison avesse acquistato 3 milioni azioni nel corso del 2018, prima del suo ingresso ufficiale nella società. Il 74enne numero uno di Oracle, la multinazionale informatica californiana da quasi 40 miliardi di fatturato, controlla l’1,75% di Tesla. Le quote sono possedute da un fondo che ha investito circa un miliardo di dollari nella società (0,87 miliardi di euro).

Con il Board “allargato” Tesla rispetta la disposizione della SEC

Con le nomine di Ellison e Wilson Thompson Tesla ottempera così alla disposizione della stessa SEC, l’autorità di Borsa degli Stati Uniti, che aveva imposto la designazione di due direttori indipendenti oltre alle dimissioni di Musk da Ceo. Il Board dovrebbe sorvegliare le attività di Tesla e di Musk in particolare. Sia la SEC sia diversi azionisti, vorrebbero limitare l’influenza del manager sudafricano. Ellison tuttavia mai nascosto la propria amicizia con Musk e non sembra una figura proprio “indipendente”. I 57,8 miliardi di dollari di patrimonio che gli vengono attribuiti da “Forbes” ne evidenziano la capacità imprenditoriale.

 

Articoli precedente

Ron Moss, il Ridge di "Beautiful", in Italia con la Wrangler MILITEM JIII

Articolo successivo

Bell Nexus, il nuovo taxi volante ibrido a sei rotori presentato al CES