Home»News»Esso aumenta i prezzi di benzina e diesel con le quotazioni in calo

Esso aumenta i prezzi di benzina e diesel con le quotazioni in calo

0
Condivisi
Pinterest Google+

Esso aumenta i prezzi di benzina e diesel con le quotazioni in calo

Le quotazioni scendono, i prezzi aumentano: sia quelli consigliati, per effetto di un intervento di Esso, sia quelli medi praticati. Dopo tre rialzi consecutivi, venerdì sul mercato del Mediterraneo le contrattazioni si sono chiuse con benzina e diesel in calo. Mille litri di verde sono passati di mano a 402 euro e altrettanti di gasolio a 429. Entrambi i valori sono scesi di 8 euro. Tuttavia, almeno stando alla rilevazione di Staffetta Quotidiana, Esso ha trovato un margine per rincarare i due prodotti principali. L’aumento da parte della compagnia americana è stato di 10 millesimi al litro. L’aggiornamento segue quelli dei giorni scorsi di Italiana Petroli e Tamoil e di Eni e IP.

Le medie dei prezzi praticate crescono fino a 4 millesimi al litro

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ evidenziano forti rialzi, fino a 4 millesimi al litro e continuano a non riguardare i “gassosi”. Benzina self service a 1,564 euro al litro (+4 millesimi, pompe bianche 1,535). Diesel self service a 1,430 euro al litro (+4 millesimi, pompe bianche 1,407). Benzina servita a 1,681 euro la litro (+3 millesimi, pompe bianche 1,576). Diesel servito a 1,550 euro al litro (+3 millesimi, pompe bianche 1,447). GPL a 0,660 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,649). Metano a 0,962 euro al chilogrammo (invariato, pompe bianche 0,952).

Articoli precedente

Volkswagen Tiguan Allspace, una (terza) fila per due

Articolo successivo

Ford raddoppia gli investimenti sull'elettrificazione: 11 mld di dollari