Home»News»Un milione elettriche l’anno, il progetto automobilistico più pazzo al mondo

Un milione elettriche l’anno, il progetto automobilistico più pazzo al mondo

0
Condivisi
Pinterest Google+

La soglia del milione è già costata la credibilità a più di un politico, ma al 61enne manager cinese Xu Jiayin non importa: entro il 2025 vuole commercializzare oltre un milione di auto elettriche l’anno. Almeno attualmente il core business della società di Xu Jiayin non è l’automotive. Anche per questo, forse, come riferisce la rivista tedesca Manager Magazin, uno dei soggetti coinvolti nell’operazione ha definito il piano come “il progetto automobilistico più pazzesco del mondo”.

Già diversi “inciampi” politici sull’obiettivo del milione

Il miliardario del Regno di Mezzo, infatti, guida la Evergrande, un colosso con enormi interessi nel settore immobiliare. L’obiettivo del milione di veicoli venduti dovrebbe venire raggiunto già entro il 2025. Tra gli altri sono inciampati sulla promessa del milione sia Silvio Berlusconi sia Matteo Renzi sia Angela Merkel. I primi due in Italia sui posti di lavoro, la cancelliera proprio sul numero di auto auto elettriche in Germania. Nel 2019 Tesla, il maggior produttore di auto elettriche al mondo, ha raggiunto le 367.000 unità. E le conseguenze del coronavirus incideranno non solo sulla produzione automobilistica, ma anche sui volumi.

Evergrnde controlla NEVS ed ha il 20% di Koenigsegg

Si tratta poi di capire in quanto tempo il mercato globale si riprenderà. La Evergrande ha deciso di lanciarsi nell’industria nell’auto partendo dalla Svezia (come Geely con Volvo) assumendo il controllo della NEVS, la società svedese nata sulla ceneri della SAAB attraverso la controllata New Energy Automobile Group. Nel frattempo ha anche rilevato il 20% della Koenigsegg. Per diventare “il più grande e forte” costruttore mondiale di auto elettriche la Evergrande ha avviato cooperazioni con FEV, Edag, IAV, AVL e Magna. Recentemente i vertici avevano visitato l’italiana Pininfarina. Entro i prossimi anni è previsto lo sviluppo di 15 modelli.

Articoli precedente

La quarta generazione della Kia Sorento, il suv coreano sarà anche ibrido

Articolo successivo

Più autonomia per la Model Y, la nuova soluzione adottata da Tesla