Home»News»FERRARI/ Forse a Ginevra e non a Detroit la nuova F70 "Enzo"

FERRARI/ Forse a Ginevra e non a Detroit la nuova F70 "Enzo"

0
Condivisi
Pinterest Google+

Modena – Non al NAIAS di Detroit del 2013, ma a Ginevra. Pare che il debutto dell’attesa e leggendaria erede della Enzo Ferrari venga posticipato di qualche mese, anziché al salone americano a quello svizzero.

Nome in codice F70, la nuova sportivissima serie limitata del Cavallino avrà un telaio in carbonio e, soprattutto, una trazione ibrida e tecnologica. Nel senso disporrà dell’unità V12 da 7.3 litri da 800 cavalli e del modulo elettrico (batterie Samsung) ispirato al Kers, la soluzione adottata in Formula Uno, che aggiunge altri 120 cavalli (74 kW). Il peso dell’unità (150 chilogrammi in totale, poco più del 10% del totale del modello) non sembra incidere sulle prestazioni: l’accelerazione da 0 a 100 dovrebbe essere attorno ai 3 secondi.

L’unità elettrica, in fase di frenata, lavora anche come generatore ed impiega l’energia cinetica per ricaricare le batterie. Anche il telaio beneficia dell’esperienza Ferrari in Formula Uno e la sua rigidità torsionale è stata aumentata del 27% (+22% anche per la resistenza alla flessione).

Articoli precedente

CHEVROLET/ In 2013 Corvette 427 Convertible per 60° anniversario

Articolo successivo

CARBURANTI/ Fine anno con aumenti: tra 0,5 e 1 cent