Home»News»Fiat: il marchio peggiore per affidabilità in USA secondo J.D. Power

Fiat: il marchio peggiore per affidabilità in USA secondo J.D. Power

1
Condivisi
Pinterest Google+

La Fiat è la protagonista – in negativo – della classifica americana  “Vehicle Dependability Study 2017” realizzata della J.D. Power. Lo ha riportato il sito Autouncle.it. La ricerca, volta a mettere sotto la lente d’ingrandimento i problemi che affliggono le auto, ha analizzato nell’ultima edizione un campione di 35.186 vetture vendute nel 2015, sulle quali sono comparsi problemi nel corso del 2016.

Il criterio di valutazione. La classifica si basa su un punteggio determinato dal numero e dall’entità d’inconvenienti, considerando ben 177 possibili problemi. Per ottenere un giudizio “trasparente” la J.D. Power ha utilizzato un indice denominato PP100, che prende in esame il numero di problemi rilevati su 100 esemplari uguali di ogni modello considerato. Il risultato finale per la casa italiana non è stato per niente brillante: ultima, con un numero di difetti – 298 problemi per cento auto – decisamente superiore alla concorrenza.

La situazione in Europa. Nelle scorse settimane, inoltre, la Fiat non ha brillato neppure nei test EuroNCAP. La 500, infatti, ha ottenuto solamente tre stelle: svantaggiata dall’assenza dei pretensionatori per le cinture di sicurezza posteriori, la citycar nella prova d’incidente frontale, stando a quanto affermato dagli organizzatori, non avrebbe protetto efficacemente gli occupanti.

Articoli precedente

Jaguar I-Pace debutta su strada, il suv elettrico arriva nel 2018

Articolo successivo

Lamborghini Huracan Performante: la V10 più potente di sempre