Home»News»Dalla matita di Rain Prisk la Fiat Multipla “bulla” e il pick-up Rolls-Royce

Dalla matita di Rain Prisk la Fiat Multipla “bulla” e il pick-up Rolls-Royce

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Fiat Multipla “cattiva” e i pick-up più pazzi del mondo li ha immaginati Rain Prisk, grafico e designer che lavora dall’Estonia, a Tallin: ce n’è addirittura uno basato sulla Rolls-Royce. I fantasiosi modelli col cassone sono in realtà quelli che gli australiani chiamano UTE. Si tratta dei cosiddetti Utility Vehicles sviluppati non su piattaforme di veicoli commerciali, ma di generose berline.

Monovolume italiana Fiat Multipla ad assetto ribassato

La monovolume Fiat Multipla virtuale di Prisk è decisamente accattivante. Assetto ribassato, minigonne laterale e frontale aggressivo ne fanno quasi una vettura da corsa. Della Fiat Multipla si è sempre ricordata la funzionalità, oltre alla soluzione a tre posti anteriori. Originale, ma non esattamente bella, nella versione di Prisk assume un fascino notevole. Ma è già uscita di produzione, da 10 anni ormai.

Suggestivi cassonati UTE della Mustang e della Panamera

Tra i pick-up disegnati dal mago della grafica c’è quello con le gloriose insegne dello Spirit of Ecstasy. Difficile sbagliarsi nel dire che un simile modello non verrà mai realizzato, di sicuro non in serie. Prisk ha anche immaginato un cassonato basato su un suv “X” di Bmw, che controlla Rolls-Royce. Poi ci sono un pick-up UTE basato sulla Porsche Panamera, uno sviluppato sulla Ford Mustang ed uno realizzato avendo come riferimento la Audi Q7.

Articoli precedente

Yellow Motori in TV - Puntata del 5 aprile 2020

Articolo successivo

Dieselgate, giudice britannico dà ragione a 91.000 clienti Volkswagen