Home»News»Petrolio finanzia auto elettrica: sauditi investono in Tesla e Lucid Motors

Petrolio finanzia auto elettrica: sauditi investono in Tesla e Lucid Motors

0
Condivisi
Pinterest Google+

Petrolio finanzia auto elettrica: sauditi investono in Tesla e Lucid Motors

I petrolieri scommettono sull’auto elettrica: il fondo sovrano saudita PIF, anticipa la Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ), ha deciso di investire sulla Lucid Motors. La start-up americana ha finora solo annunciato futuri modelli, ma non ne ha ancora prodotto uno.

Un miliardo di dollari per la start-up californiana

La prima auto di serie dovrebbe arrivare sul mercato nel 2020. Ma la strategia del fondo dell’Arabia Saudita sembra chiara. Il PIF è già diventato azionista di Tesla, con una quota che a quanto pare sarebbe compresa fra il 3 ed il 5%. Nella Lucid Motors sarebbe disposta a “siringare” un miliardo di dollari. Una somma importante, soprattutto per una start-up, anch’essa basata in California. Le emissioni zero sembrano interessare al paese, il primo esportatore di greggio al mondo.

L’auto elettrica della Lucid Motors ha il record di velocità

Con la Formula E l’Arabia Saudita ha firmato un’intesa decennale per far ospitare un ePrix a cominciare da questa stagione, la quinta, che comincia in dicembre. In uno dei quartieri della capitale Riad si correrà il primo ePrix del campionato full electric 2018/2019. La prima auto a zero emissioni della Lucid Motors sarà la Lucid Air. Il prototipo della sportiva è già diventato l’auto elettrica più veloce al mondo con 378 km/h di andatura di punta.

Articoli precedente

E-Tron: la gamma di auto elettriche secondo Audi

Articolo successivo

Citroen C3 JCC+, compatta d'artista per il Mondialparis: si compra online