Home»News»Il ritorno del Ford Bronco, fuoristrada che più fuoristrada non si può

Il ritorno del Ford Bronco, fuoristrada che più fuoristrada non si può

0
Condivisi
Pinterest Google+

Fuoristrada che più fuoristrada non si può: l’Ovale Blu rilancia il Ford Bronco, disponibile a due e quattro porte e con tetto rigido (hard top). In pratica un concorrente vero la Jeep Wrangler e delle sua declinazione pick-up, il Gladiator, appena rinnovata dal marchio americano di FCA.

Il suv americano è lungo 4,84 metri, il passo è di 2,95

Il modello viene resuscitato dopo quasi un quarto di secolo, visto che la produzione era stata sospesa nel 1996, a trent’anni di distanza dal suo debutto. Il nuovo Ford Bronco debutta entro la prossima estate negli Stati Uniti ad un prezzo annunciato inferiore ai 30.000 dollari, equivalenti a 26.400 euro. Sviluppato e lanciato all’insegna del motto “Built Wild”, il suv yankee misura 4,84 di lunghezza, vale a dire cinque centimetri più del rivale. Ma il passo della Wrangler supera i 3 metri, mentre quello del Ford Bronco si ferma a 2,95.

Motori EcoBoost a quattro e sei cilindri da 270 e 310 CV

L’altezza libera da terra sfiora i 30 centimetri (29,5), mentre la capacità di guado è di 85 centimetri. Del resto, il veicolo può venire equipaggiato anche con pneumatici da 35 pollici. Saranno i puristi del 4×4 a decretare il successo (o meno) di uno dei due modelli. E il veicolo dell’Ovale Blu punta al primato con “tecnologie esclusive” ed un telaio di riferimento in acciaio ad alta resistenza per portare ai massimi livelli l’offerta nel segmento dei fuoristrada. Di quelli veri. Sotto il cofano sono stati annunciati gli EcoBoost a quattro cilindri da 2,3 litri e a sei cilindri da 2.7, rispettivamente con 270 e 310 CV di potenza. Le coppie sono rispettivamente di 410 e 542 Nm.

La produzione del Ford Bronco comincerà agli inizi del 2021

Ford offre sia un cambio manuale a sette marce, sia una trasmissione automatica a dieci rapporti. Addirittura sette le impostazioni di guida. C’è perfino una soluzione che ricorda le auto elettriche, particolarmente adatta ai tracciati più impegnativi quando il conducente si deve concentrare esclusivamente sulla guida. In pratica, chi sta al volante può agire sul solo pedale dell’acceleratore, perché al resto pensa l’elettronica. La produzione del Ford Bronco comincerà agli inizi del 2021 e con soli 100 euro eventuali interessati possono riservare un modello. L’apertura degli ordini avverrà entro l’anno.

Articoli precedente

L'Europa dell'auto recupera lentamente, flessione del 40% in sei mesi

Articolo successivo

Sovralimentata, ma senza "S", arriva la Porsche 911 Turbo da 580 CV