Home»News»Ford e TomTom insieme per la futura generazione del Sync

Ford e TomTom insieme per la futura generazione del Sync

0
Condivisi
Pinterest Google+

Ford e TomTom insieme per la futura generazione del Sync. I conducenti del nuovo F-150 e quelli di Mustang Mach-E saranno in grado di programmare i loro viaggi in base alle previsioni del traffico, grazie a TomTom. Lo specialista nelle tecnologie di navigazione, che verrà utilizzato col Sync di prossima generazione.

TomTom ha siglato un accordo col marchio americano per fornire al Sync di prossima generazione il suo servizio di traffico in tempo reale. Il nuovo pick-up Ford F-150, svelato pochi giorni fa per il mercato americano, e la Suv elettrico Mustang Mach-E, saranno i primi veicoli Ford disponibili con questa nuova tecnologia.

“Il nuovo F-150 è il fiore all’occhiello di Ford e Mustang Mach-E è uno dei veicoli più entusiasmanti in arrivo. Entrambi stanno guidando la prossima rivoluzione automobilistica dei veicoli connessi” ha commentato Stuart Taylor, executive director ed enterprise connectivity.

“Le tecnologie Sync di nuova generazione hanno il doppio della potenza di elaborazione rispetto al sistema della generazione precedente e potranno fare molto di più. Inclusa la mappatura in tempo reale, come potrebbe fare uno smartphone. Che può adattarsi velocemente cercando i percorsi più adatti in base alla rete di milioni di dispositivi collegati”.

TomTom Traffic è in grado di fornire informazioni precise sul traffico in tempo reale. Tenendo informati i conducenti Ford e aiutandoli a ridurre i tempi di viaggio. Tra le novità, il sistema può prevedere gli ingorghi prima che si verifichino. Elaborando oltre 70 milioni di ore di guida ogni giorno, da milioni di dispositivi collegati e sfruttando la maggiore potenza di elaborazione.

“La decisione di Ford di includere TomTom Traffic nella tecnologia di prossima generazione del Sync è un altro passo verso la nostra visione di un mondo libero dalle congestioni del traffico” ha affermato Antoine Saucier, managing director  TomTom Automotive.

Articoli precedente

Nuova Peugeot 308 TCR: esordio vincente

Articolo successivo

Wannenes: all’asta due auto di Lapo Elkann, ricavato in beneficienza