Home»News»Ford Fiesta in anteprima nazionale a Monza al Company Car Drive 2017

Ford Fiesta in anteprima nazionale a Monza al Company Car Drive 2017

0
Condivisi
Pinterest Google+

La nuova Ford Fiesta debutta in Italia all’Autodromo nazionale di Monza. La compatta dell’Ovale Blu, che in marzo con 47.000 unità immatricolate (+12%) ha scalzato VW Golf dopo 7 anni dal primo posto fra le auto più vendute d’Europa, verrà presentata nel Belpaese in occasione del Company Car Drive 2017, la due giorni riservata ad acquirenti e gestori di flotte aziendali in calendario il 18 e 19 maggio. Per la prima volta, anche su questo modello verrà offerta l’allestimento Vignale. Le altre varanti sono Titanium, Active (la versione crossover), ST-Line, ST e Plus, cioè l’entry level.

Il lancio della nuova Ford Fiesta è previsto all’inizio dell’estate quando saranno disponibili sia la Plus sia la Titanium. Le proposte ST-Line e Vignale arriveranno negli showroom nell’ultimo trimestre, mentre per le Ford Fiesta Active e ST i clienti dovranno pazientare fino ai primi mesi del 2018. Sul fronte della sicurezza, l’Ovale Blu ha deciso di trasferire molte tecnologie tanto da essere in grado di “rispondere a diverse esigenze, da veicolo operativo per la grande azienda al veicolo – sofisticato, premium o sportivo – per il professionista”. La piattaforma hi-tech è basata su 2 telecamere, 3 radar e 12 sensori a ultrasuoni e può monitorare a 360 gradi l’area intorno all’auto e la strada che precede fino a 130 metri.

Per la prima volta sulla compatta americana sarà disponibile il sistema di riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition) capace anche di distinguere i limiti di velocità delle singole corsie autostradali mostrati sui cartelli sovrastanti, aggiornando il display in caso di cambio di corsia. Almeno in Europa, Ford Fiesta sarà anche la prima auto del segmento equipaggiata con la funzione di monitoraggio del traffico in arrivo (Cross Traffic Alert), che avvisa il guidatore, durante la retromarcia, della presenza di veicoli in avvicinamento. Sotto il cofano è disponibile una vasta gamma di motori che includono l’EcoBoost da 1.0 litri da 140 CV ed il TDCi 1.5 da 200 CV, il primo diesel ad alta potenza (290 Nm di coppia massima e 6,7 secondi di spunto da 0 a 100 km/h) della Fiesta. Il motore d’accesso sarà l’aspirato a tre cilindri da 1.1 litri da 70 CV.

Articoli precedente

Passerella d'onore con il neo presidente Macron per DS7 Crossback

Articolo successivo

Gli ordini impossibili di Opel Ampera-e, la FAZ all'attacco