Home»Auto sportive»Ford Mustang: prodotti 10 milioni di esemplari

Ford Mustang: prodotti 10 milioni di esemplari

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Ford Mustang raggiunge quota 10.000.000. Tante sono infatti le unità prodotte della sportiva americana in 54 anni di vendite. La “pony car” americana, una delle icone a “stelle e strisce” ha raggiunto questo traguardo settimana scorsa. Dalle linee di assemblaggio è uscita una Ford Mustang Convertibile di colore bianco Wimbledon, come la primissima Mustang costruita nel 1964.

Più di 50 anni fa sotto il lungo cofano della Ford Mustang pulsava un 4.7 V8 da 164 cv. Oggi invece c’è un possente 5.0 V8 da 460 cv. E di passi avanti la sportiva americana ne ha fatti tanti… specialmente con l’ultima generazione che l’ha resa un’auto “globale”, con caratteristiche adatte anche un mercato maturo ed esigente come quello europeo. A cominciare dalla dinamica di guida, notevolmente migliorata con l’introduzione delle sospensioni a ruote indipendenti al posteriore.

La Ford Mustang è la sportiva più venduta al mondo. Introdotta ufficialmente anche in Europa nel 2015, la sportiva americana è stata venduta in oltre 38.000 unità. Nel 2017 i principali mercati della Mustang in Europa sono stati Germania, Inghilterra, Francia e Belgio. Tanto da aver superato per numero di vendite un’altra icona dell’automobilismo come la Porsche 911.

Ford Mustang

Un successo anche in Europa

Resa celebre da numerosi film cult, come Bullitt del 1968, il successo della Ford Mustang è dovuto a una serie di fattori. A cominciare dal prezzo abbordabile (si parte da poco più di 26.000 dollari) che negli Usa l’ha resa una sportiva alla portata anche dei giovani.

E proprio il prezzo competitivo anche in Europa ha contribuito al successo della Ford Mustang nel Vecchio Continente. In Italia il listino parte da 40.000 euro per la coupé con il 2.3 Ecoboost da 317 cv. Un motore a quattro cilindri turbo che assicura prestazioni brillanti: 233 km/h di velocità massima e un tempo di 5″8 per passare da 0 a 100 km/h.

Ovviamente per chi cerca il massimo delle prestazioni c’è la versione GT con il 5.0 V8 da 421 cv. In questo caso i dati dichiarati dalla Casa americana migliorano ulteriormente: 250 km/h di velocità massima e solo 4″8 per raggiungere i 100 km/h partendo da fermi.

Ford Mustang

Ford Mustang: una special da 700 cv

Negli anni sono state realizzate diverse versioni speciali della Ford Mustang. Le ultime, in ordine di tempo, sono la Bullitt, nata per celebrare i 50 anni dell’omonimo film con Steve McQueen e la Eagle Squadron (nella foto in alto). Quest’ultima, è stata presentata al recente Festival of Speed di Goodwood in occasione del centenario della Royal Air Force. E’ dedicata alla squadriglia Eagle della RAF che fece volare diversi piloti americani sugli Spitfire durante la Seconda Guerra Mondiale.

Proprio alla livrea dei caccia della Eagle Squadron si ispira questa versione speciale che ha una carrozzeria allargata in fibra di carbonio, un vistoso kit aerodinamico con bandelle sottoporta, splitter anteriore ridisegnato e una grossa ala posteriore. Modificata anche la meccanica, con il 5.0 V8 elaborato dalla Ford Performance, in grado di erogare ben 700 cv e oltre 800 Nm di coppia.

 

 

> GUARDA TUTTI I VIDEO DI YELLOW MOTORI SUL CANALE DI YOUTUBE

Articoli precedente

Nuova BMW Z4: ecco come sarà la prossima generazione

Articolo successivo

Kia Stonic in fuoristrada: lo urban crossover esce dalla città