Home»News»FORD / Nuovo Transit /Tourneo Connect

FORD / Nuovo Transit /Tourneo Connect

0
Condivisi
Pinterest Google+

ROMA –  Transit Connect e Tourneo Connect  hanno subito una vera e propria trasformazione che ha conferito maggiore bellezza e appeal ai due furgoni di piccole dimensioni fra i più popolari d’Europa. La nuova gamma Transit/Tourneo Connect di Ford si presenta con un look più fresco e innovativo negli interni così come negli esterni, offrendo nel contempo numerose nuove caratteristiche e un livello di qualità maggiore.  Per il nuovo modello, Ford sta aggiornando le dotazioni di sicurezza attiva sui veicoli Transit/Tourneo Connect offrendo il sistema ESP/TCS a  pagamento su tutta la gamma. Il Transit e il Tourneo Connect prevedono anche il sistema di frenatura antibloccaggio ABS con HBA (Hydraulic Brake Assist, sistema di ausilio alla frenata) cui si aggiungono dispositivi per il controllo attivo dell’imbardata (AYC, Active Yaw Control), controllo del rollio (ROM, Roll Over Mitigation) e antiribaltamento (RMI, Roll Movement Intervention).Il top della gamma è costituito dalla versione a passo corto Tourneo Connect Limited, che presenta caratteristiche come gli specchietti e le maniglie in tinta con la carrozzeria nonché vetri oscurati e sensori di parcheggio posteriori. Gli interni sono arricchiti da uno sterzo ricoperto in pelle, luce di ausilio automatica, tergicristalli automatici, retrovisore ad oscuramento automatico e airbag laterali di serie. Il modello è equipaggiato con cerchi in lega da 15 pollici.  Il motore Duratorq TDCi da 1,8 litri è disponibile in tre diverse classi di potenza: il propulsore produce 75 cavalli a 4.000 giri/min e 175 Nm a 1.800 giri/min. Per il Tourneo Connect equipaggiato con questo motore, il consumo di carburante combinato è di 6,3 litri/100 km con emissioni medie di CO2 pari a 168 g/km. La versione da 90 cavalli (potenza di picco a 4.000 giri/min) produce una coppia nominale massima di 220 Nm a 1.750 giri/min, che può essere aumentata a 240 Nm in modalità “sovrapressione temporanea”. Il Tourneo Connect da 90 cavalli omologato come autovettura ha un consumo di carburante combinato pari a 6,4 l/100 km ed emissioni medie di CO2 pari a 167 g/km. Il motore top della gamma, con una potenza di picco di 110 cavalli a 3.500 giri/min ha una coppia massima di 250 Nm a 1.500-3.200 giri/min,  e 280 Nm in modalità “sovrapressione temporanea”. Il consumo di carburante combinato è di 6,0 l/100 km per una media di emissioni di CO2 pari a 159 g/km. Tutti i propulsori sono abbinati a una trasmissione manuale a cinque rapporti ben calibrata per un’elevata efficienza e semplicità di funzionamento.  

Articoli precedente

NISSAN / Consegnate le prime GT-R in Italia

Articolo successivo

ALFA ROMEO / Protagonista in tre continenti