Home»News»La prima immagine della nuova Skoda Octavia “sfugge” al configuratore

La prima immagine della nuova Skoda Octavia “sfugge” al configuratore

0
Condivisi
Pinterest Google+

La prima immagine della nuova Skoda Octavia “sfugge” al configuratore

Almeno in teoria si è trattato di una svista, ma la prima immagine ufficiale della nuova Skoda Octavia berlina, seppur in bianco e nero, è rimasta in rete per qualche tempo. E sempre almeno in teoria solo i più veloci internauti sono riusciti a salvare quello scatto, che sta già facendo il giro della rete. La foto del modello è stata “scoperta” da chi cercava di configurare l’auto.

La lunghezza della wagon aumenta di 30 millimetri e raggiunge i 4,7 metri

La nuova generazione, la quarta, della Skoda Octavia debutterà a Praga nel tardo pomeriggio dell’11 novembre. Sarà in quell’occasione che il modello verrà esibito formalmente per la prima volta. Appena due anni fa la best seller con le insegne della Freccia Alata era stata sottoposta ad un facelfit. La nuova variante familiare della Skoda Octavia sarà più lunga di quella attualmente in commercio: passerà da 4,67 a 4,7 metri di lunghezza. La capacità del bagagliaio di questa versione crescerà di 20 litri e sarà compresa tra 610 e 1.740 litri. Il vano della berlina avrà una capienza che oscilla tra i 590 ed i 1.580 litri. Il bozzetto anticipato dal costruttore rivelava una Skoda Octavia decisamente molto coupé: l’immagine conferma una maggiore aerodinamicità, anche se la silhouette è inevitabilmente meno estrema.

Skoda Octavia anche in versione TGI, oltre 500 km di autonomi a gas naturale

La nuova Octavia è destinata a combinare “un generoso rapporto tra dimensioni esterne e spazio interno“. La casa della Repubblica Ceca non ha rivelato ulteriori dettagli, ad esempio circa le motorizzazioni, anche se ci sarà almeno una variante ibrida oltre alle opzione mild hybrid a 48 Volt. Arriverà anche una più potente versione a metano (CNG) basata sul benzina da 1.5 litri. L’unità TGI disporrà di 130 CV di potenza contro i 110 dell’attuale generazione. La soluzione monovalente assicurerà circa 500 chilometri di autonomia a gas naturale. Dal punto di vista estetica risalta sia il nuovo frontale sia gli pneumatici di grandi dimensioni. La Octavia è uno dei nove modelli della gamma Skoda, articolata sui suv Karoq, Kamiq e Kodiaq, oltre che sulle Citigo, Fabia, Rapid, Scala e Superb.

Articoli precedente

Volvo 360c, concept a guida autonoma per la Digital X di Colonia

Articolo successivo

Il gruppo Cavauto distribuirà i modelli del marchio Shelby in Italia