Home»News»GAC Mitsubishi Eupheme EV, un altro suv elettrico per il mercato cinese

GAC Mitsubishi Eupheme EV, un altro suv elettrico per il mercato cinese

0
Condivisi
Pinterest Google+

GAC Mitsubishi Eupheme EV, un altro suv elettrico per il mercato cinese

La casa dei Tre Diamanti debutta a zero emissioni in Cina grazie alla joint-venture locale con il suv GAC Mitsubishi Eupheme EV. Il modello arriva ad un anno di distanza dalla presentazione della variante ibrida plug-in sviluppata sulla base del GAC GS4 Trumpchi.

Produzione e commercializzazione esclusivamente cinese

Il nuovo fuoristrada dall’aspetto urbano è accreditato di una percorrenza elettrica fino a 410 chilometri. Un dato che suona interessante, ma non è chiaro a cosa sia assimilabile. Al Salone di Parigi, ad esempio, la scheda tecnica dell’elettrica GE3 sulla quale è basato riferiva di 530 chilometri di raggio d’azione, ma ad una velocità costante di 60 km/h. Il GAC Mitsubishi Eupheme EV verrà fabbricato nel Celeste Impero, a Changsha.

GAC Mitsubishi Eupheme EV costa l’equivaente di 17.000 euro

Il suv a zero emissioni è destinato anche a venire commercializzato esclusivamente in Cina e tra l’altro solo in 12 metropoli. Il prezzo reale, decurtato cioè delle potenziali sovvenzioni, è particolarmente interessante, perché dovrebbe aggirarsi attorno ai 17.000 euro. Almeno per il momento non sono disponibili altri dati relativi al GAC Mitsubishi Eupheme EV il cui motore elettrico è montato sull’asse anteriore. La batteria è stata piazzata sul pianale e sotto il sedile posteriore.

Articoli precedente

Smart EQ fortwo: la mobilità elettrica secondo la citycar tedesca

Articolo successivo

Seikaku, altro manager giapponese per la R & D di Mazda in Europa