Home»News»Gallinari con Kia Italia per riqualificare i campi da basket delle periferie

Gallinari con Kia Italia per riqualificare i campi da basket delle periferie

0
Condivisi
Pinterest Google+

Gallinari con Kia Italia per riqualificare i campi da basket delle periferie

La seconda vita dei campi da pallacanestro delle periferie, di quella di Milano in particolare, è legata a Danilo Gallinari ed a Kia. La filiale nazionale del costruttore coreano sostiene il progetto sociale di cui si è fatta promotrice la star della NBA.

Si comincia con Largo Marinai d’Italia, a Milano

Gallinari e Kia tornano così a collaborare: “Siamo molto contenti di sostenere un’iniziativa capace di legare un progetto di sponsorship a un’attività di grande valore sociale”, spiega Giuseppe Mazzara, direttore Marketing Communication & PR di Kia Motors Italia. Il primo intervento riguarderà Largo Marinai d’Italia, con il recupero di uno dei campetti storici di Milano. Il progetto, spiega il costruttore, “prevede di stimolare diverse iniziative volte al recupero e alla riqualificazione del maggior numero possibile di campi da basket attualmente in stato di abbandono presenti nei quartieri milanesi”.

“Effetti positivi sui giovani”, dice Gallinari, star dei Clippers

L’operazione si concretizzerà attraverso l’acquisto di nuovi canestri, la possibilità di personalizzare il campo, la ristrutturazione di panchine e strutture annesse. “Sono felicissimo di questa collaborazione anche per gli effetti positivi che può avere sui giovani e sulla città e sui valori dell’integrazione”, ha commentato Gallinari. Classe ’88, il cestista nato a Sant’Angelo Lodigiano milita nei Los Angeles Clippers. Kia è molto impegnata nella pallacanestro. Negli USA è partner automobilistico ufficiale di diverse manifestazioni legate all’NBA ed in Spagna è main sponsor della lega basket.

Articoli precedente

Yellow in TV: puntata del 9 settembre 2018

Articolo successivo

La Jeep Cherokee ha una nuova faccia e un prezzo più intrigante