Home»News»Il mercato dell’auto cresce ancora in Germania. E pure le emissioni di CO2

Il mercato dell’auto cresce ancora in Germania. E pure le emissioni di CO2

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il mercato dell’auto cresce ancora in Germania. E pure le emissioni di CO2

In Germania il mercato dell’auto è cresciuto del 4,2% in giugno e del 2,9% dall’inizio dell’anno, quasi 1,84 milioni di vetture immatricolate. E questo nonostante il crollo del gradimento del diesel, che nei primi sei mesi ha raggiunto una quota del 32,1%, vale a dire in flessione del 20%.

Quota di auto elettriche allo 0,9% in Germania

Le motorizzazioni a benzina hanno superato il 63%. La quota di auto elettriche sfiora l’1% (0,9%) con 17.234 consegnate (+69%) da gennaio in poi. In Germania sono state consegnate anche quasi 61.000 auto ibride (+62%). La quota privati è salita ancora, raggiungendo il 37,9%. Ds, Dacia e Jeep sono i marchi cresciuti percentualmente di più sia in giugno sia da inizio anno. Il gruppo FCA ha contabilizzato anche il +20% di Alfa Romeo, bilanciato in negativo dal -5% di Fiat.

Tesla, Ssangyong, Land Rover, Nissan e Lexus in controtendenza

Fra i marchi tedeschi il migliore è stato smart, +17,5%. Con il 19,7% di quota, Volkswagen resta il brand più importante. Il gruppo supera il 38% di penetrazione. In forte controtendenza rispetto ad un mercato che cresce, nel semestre ci sono Tesla, Ssangyong, Land Rover, Nissan e Lexus. Le emissioni medie di CO2 sono salite ancora raggiungendo o 129 g/km, pari all’1,3% in più.

Articoli precedente

IP e Italiana Petroli aumentano i prezzi con le quotazioni in calo

Articolo successivo

Il Salone dell'auto cambia stagione, il NAIAS di Detroit in luglio (forse)