Home»News»Germania, mercato da 3,2 milioni di auto nuove nel 2015

Germania, mercato da 3,2 milioni di auto nuove nel 2015

0
Condivisi
Pinterest Google+

Nel 2015 in Germania sono state consegnate oltre 3,2 milioni di auto nuove, il 5,6% in più rispetto al 2014 secondo i dati ufficializzati dal KBA tedesco. In dicembre il mercato tedesco ha guadagnato il 7,7% con 247.355 immatricolazioni, appena poco più di seimila ascrivili a Fiat Chrysler Automobiles. FCA ha contabilizzato lo scorso mese una crescita dell’8,8% con Fiat (+3,8% su base annua), ma è scivolata con Alfa Romeo (-47,7%), con Lancia (-96,7%, appena tre auto consegnate) e Jeep (-16,5%). Nell’arco dei 12 mesi tuttavia, Jeep è stato, dietro a Smart (+68,7%), il brand con l’espansione percentuale più significativa in Germania: +44,3%. Al terzo posto c’è Mitsubishi (+42,7%). Il 2015 è stato negativo solo per pochi marchi, due dei quali italiani: Lancia (-48,7) e Alfa Romeo (-17,4%). Gli altri sono Chevrolet, Dacia, Citroen, Honda e Toyota.

Al contrario, tutti i costruttori della Germania hanno messo a bilancio volumi in crescita, anche se – ad eccezione di Porsche, Mini e Smart che sono andate decisamente meglio – inferiori alla media del mercato. Con il 21,4% di quota, Volkswagen resta il primo costruttore (il gruppo sfiora il 40%). Con oltre 110.000 consegne, Renault è il primo marchio veramente straniero, non considerando Skoda, che fa parte del gruppo Volkswagen e che ha una penetrazione del 5,6%. Le immatricolazioni a benzina sono state il 50,3% del totale, seguite da quelle a gasolio (48%). Le immatricolazioni “alternative” sono state appena l’1,7% del totale e includono 33.630 modelli ibridi (di cui 11.101 plug-in) e 12.363 elettrici, oltre alle auto bifuel a metano e gpl (appena lo 0,3% del totale). La quota privati è scesa nel corso del 2015 al 34,2%.

Articoli precedente

Faraday Future FFZERO1, la supercar elettrica del futuro

Articolo successivo

75th Anniversary, una serie speciale per tutta la gamma Jeep