Home»News»Bmw i4, la Gran Coupé elettrica che non c’era debutta al Salone di Ginevra

Bmw i4, la Gran Coupé elettrica che non c’era debutta al Salone di Ginevra

0
Condivisi
Pinterest Google+

Bmw i4, la Gran Coupé elettrica che non c’era debutta al Salone di Ginevra

Elon Musk ha sempre auspicato una maggiore concorrenza nel segmento elettrico: la casa bavarese lo accontenta al Salone di Ginevra, dove debutta la Bmw i4. Si tratta della prima Gran Coupé a batteria, già accreditata di un’autonomia decisamente importante. Le indiscrezioni arrivano a pronosticarne fino a oltre 600 chilometri nel nuovo ciclo di omologazione WLTP. Con la Bmw i4, il costruttore anticipa una “nuova era del puro piacere di guida”.

van Hooydonk: “Bmw perfetta, incidentalmente anche a zero emissioni”

Per la quattro porte a tetto spiovente, la casa dell’Elica ricorre ad aggettivi importanti. Adrian van Hooydonk, vice presidente con delega al design, la sintetizza così: “Una Bmw perfetta, che incidentalmente è anche a zero emissioni”. La piattaforma della prima Gran Coupé elettrica dovrebbe essere la CLAR, sulla quale vengono prodotti anche modelli con motori termici. La Bmw i4 monterebbe un motore da 530 CV abbinato ad una batteria agli ioni di litio con 80 kWh di capacità. Il peso dell’accumulatore dovrebbe essere di 550 chilogrammi. Lo spunto da 0 a 100 orari avviene in 4 secondi.

Ricarica rapida per la Bmw i4, 100 chilometri in sei minuti alla spina

La casa dell’Elica dovrebbe adottare una nuova e più raffinata tecnologia per la ricarica (fino a 150 kW) che, tra le altre cose, sarebbe in grado di garantire una percorrenza di 100 km in 6 minuti. Per un rifornimento fino all’80% dovrebbero bastare 35 minuti. Il modello dovrebbe disporre di tecnologie per la guida autonoma di livello 3 in una scala che arriva fino a 5. Per il momento i condizionali sono ancora molto, ma il 3 marzo se ne saprà di più. Verosimilmente non ancora tutto, dato che l’avvio della produzione non dovrebbe avvenire prima del 2021.

 

Articoli precedente

Mercedes EQA, il nuovo suv elettrico compatto testato sulla neve in Svezia

Articolo successivo

Attesa per l'estate la Ford Puma ST, con il tre cilindri da 1.5 litri da 200 CV