Home»News»Strada digitale per test a guida autonoma fra Germania e Francia

Strada digitale per test a guida autonoma fra Germania e Francia

0
Condivisi
Pinterest Google+

Merzig, Saarbrücken e Metz: è l’“asse digitale” delle tre città per le quali i ministri dei trasporti di Francia e Germania hanno autorizzato la guida autonoma transfrontaliera. Alexander Dobrindt ed Alain Vidalies hanno dato il via libera al progetto nella giornata di ieri. Le case automobilistiche sollecitano da tempo la possibilità di sperimentare la guida autonoma sulle strade aperte anche in Europa (negli Stati Uniti accade già da tempo). I primi test dovrebbero cominciare entro la fine del primo trimestre. L’intero percorso – poco meno di 120 chilometri: una cinquantina tra le tedesche Merzig e Saarbrücken ed una settantina fra quest’ultima e la francese Metz – servirà anche per verificare l’affidabilità dei sistemi “car to car”, “car to infrastructure” e della chiamata di emergenza nel passaggio tra due nazioni.

Il solo ministero federale della Germania ha stanziato 100 milioni di euro per sostenere progetti di ricerca legati ai test lungo questo percorso “digitale”. La Germania aveva finora autorizzato la sperimentazione solo in alcuni tratti lungo la A9, in Baviera. Nel 2015, Spagna e Francia avevano permesso ad una Citroën C4 Picasso di percorrere i circa 3.000 chilometri che separano Parigi da Madrid con tappe a Bordeaux, Bugors, Vigo, Perpignan e Lione.

Articoli precedente

Nuovi aumenti sul GPL, Esso riduce i prezzi di benzina e diesel

Articolo successivo

Ordini di auto che ancora non ci sono: i casi Model 3 e Classe X